Frico con patate

Il frico con patate rappresenta una pietanza tipica della cucina friulana servita generalmente come secondo piatto o anche come piatto unico, data la sua ricchezza. A prima vista potrebbe essere scambiata con una sorta di frittata, dalla quale differisce per l’assenza delle uova. Gli ingredienti fondamentali per ottenere un frico che rispetti la tradizione, sono cipolle, patate e Montasio, grattugiato grossolanamente. Questi, dapprima cotti a fuoco lento in padella, vanno poi fritti da ambo i lati, fino a doratura.

Frico patate

Nel caso in cui non abbiate in casa il Montasio potreste optare per altro formaggio di stagionatura, o per quelli a disposizione sul momento, per utilizzare, in caso, anche gli avanzi. Il frico con patate rappresenta una pietanza non troppo leggera, che vedo bene soprattutto durante le stagioni fredde ma che nulla vieta di proporre anche in estate, specie in quelle sere fresche in occasioni di inviti a cena. Provate anche il tortino di patate e brie di Benedetta Parodi, il gratin di patate e formaggio con i funghi e i maccheroni al taleggio e patate.

Lascia un commento