Crema fredda di verdure con mandorle tostate

di Anna Maria Cantarella 0



Mangiare le verdure mi piace ma quando le giornate si riscaldano diventa un po’ difficile preparare il minestrone. Ecco perchè in genere preparo la crema fredda di verdure con mandorle tostate, un modo leggero e fresco, semplice e veloce, per mangiare tutte le verdure che metterei in un comune minestrone ma in un modo un po’ più originale. Quando sono ispirata mescolo ingredienti vegetali di tutti i tipi, dagli spinaci ai funghi alla zucca rossa. Quando il tempo è poco e la fantasia scarseggia utilizzo il minestrone di verdure leggero, quello senza legumi, che frullo fino a ridurlo in purea. Un’aggiunta di mandorle tostate e la crema di verdure è pronta da gustare.

crema fredda di verdure con mandorle tostate


Ingredienti

un cipollotto | 300 gr. zucchine | un peperone | 100 gr. funghi | 2 carote | una patata grande | foglie di basilico | olio evo | sale e pepe | brodo vegetale | 70 gr. mandorle spellate

Preparazione

   Lavate le verdure, sbucciatele e riducetele tutte a cubetti. Mettete il brodo vegetale a scaldare in un pentolino.

   In una casseruola fate imbiondire la cipolla con l'olio evo, aggiungete le patate e le carote e fate cuocere. Aggiungete qualche mestolo di brodo vegetale e continuate la cottura per 5 minuti.

   Aggiungete tutte le altre verdure, ancora brodo fino a coprire per bene tutto e aggiustate di sale e pepe. Se vi piace, aggiungete 3 cucchiai di panna da cucina.

   Portate le verdure a cottura per altri 20 minuti. Aggiungete almeno 5 foglie grandi di basilico. Con l'aiuto di un frullatore a immersione riducete tutto in purea. Se ci fosse troppo liquido continuate la cottura a fuoco medio e senza coperchio per qualche minuto per fare restringere la crema.

   Fate raffreddare la crema. Nel frattempo versate le mandorle intere in una padella antiaderente e fatele tostare a fuoco vivo, facendo attenzione a non bruciarle. Tritatele in granella non troppo sottile.

   Servite la crema fregga di verdure in coppe individuali e guarnite con la granella di mandorle tostate e cubetti di pane abbrustolito.

Una delle mie ricette estive preferite è il gazpacho, una crema di pomodori e peperoni di origine spagnola che si serve con i crostini di pane. Questa crema fredda di verdure gli somiglia molto ma è più cremosa e ha un sapore più dolce, perchè contiene carote e cipolla. Servitela accompagnata dai formaggi, dai crostini di pane grigliato o fritto in olio di oliva. Se la fate riposare e la gustate dopo qualche ora, è ancora più buona. Io decoro questa vellutata fredda di verdure con le mandorle tostate. A seconda delle verdure che utilizzate potete scegliere anche le nocciole tostate oppure i pistacchi. Nella vostra scelta considerate i gusti ma anche il contrasto di colore: se la vostra crema avrà un bel colore arancio, il verde dei pistacchi ci starà benissimo!

Vi piacciono le creme di verdure? Provate anche la vellutata light di zucchine, la vellutata di melanzane e la vellutata ai carciofi e nocciole.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>