Frittata di piselli e mais con sottilette

di Ishtar 0



Quella che vi propongo oggi non è la classica frittata: ha decisamente una marcia in più dovuta all’aggiunta non solo dei piselli e del mais, ma anche delle sottilette, da unire a fine cottura, che le regalano una nota filante a dir poco irresistibile e che la fa amare, così, anche dai più piccoli. La frittata è un classico della cucina italiana, ma in questa nuova veste è sicuramente pronta a stupirvi.

Frittata con piselli e mais


Ingredienti

4 uova | 100 gr di piselli | 1 scatola di mais | 2 cucchiai di formaggio grattugiato | sale e pepe | sottilette

Preparazione

   Fare cuocere per qualche minuto i piselli con poca acqua fino a qundo risultano teneri. A parte in una ciotola mescolare le uova, il formaggio grattugiato, il sale e il pepe.

   Mescolare bene ed unire i piselli scolati ed il mais, scolato, sciacquato ed asciutto. Trasferire il composto ottenuto in una teglia rivestita di carta forno.

   Infornare per 15 minuti circa a 220 gradi. Quindi tirare fuori, spargere sopra le sottilette e farle sciogliere bene. Servire.

Un punto a favore della frittata sta nel fatto che questa venga cotta in forno, per un risultato il quanto più possibile leggero ma non per questo poco allettante. Come al solito, le aggiunte si sprecano: potrete unire, ad esempio, del prosciutto cotto a cubetti o della pancetta. In alternativa alle sottilette, utilizzate del galbanino o della scamorza affumicata, ma affettati molto sottilmente. Provate anche, sullo stesso genere, la frittata di fiori di zucca e speck di Alessandro Borghese, i rotolini di frittata al tonno di Antonella Clerici e la frittata di fagiolini con la ricetta di Anna Moroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>