Tiella di riso, patate e cozze

di Ishtar 0



La tiella è un piatto tipico della tradizione pugliese a base di riso, patate e cozze. Si tratta di un primo ricco e particolarmente appagante per via della presenza sia del riso che delle patate. Viene ulteriormente insaporito con del pomodoro e ciò lo rende veramente gustoso. Richiede una lunga cottura necessaria per un risultato eccezionale che, state sicuri, vi ripagherà al primo assaggio. Caratteristica imprescindibile di questo appagante primo sta nella crosticina croccante che andrà a formarsi in superficie durante la permanenza in forno.

Tiella di riso, patate e cozze


Ingredienti

300g di riso | 300g di cozze | 1 patata | 150g di pomodori datterino | 1 spicchio di aglio | olio extravergine di oliva q.b. | sale

Preparazione

  Versare le cozze in un tegame e farle aprire insieme a poco olio e allo spicchio di aglio.

  Fare cuocere il riso con acqua bollente salata, scolarlo e trasferirlo in una teglia insieme alle cozze aperte e ai pomodorini fatti rosolare in padella.

  Grattugiare sopra una patata sbucciata e fare cuocere in forno caldo a 180°C per 30 minuti circa.

Un consiglio sulla scelta del tipo di patate da utilizzare? Optate preferibilmente per quelle a pasta gialla. Nulla vieta, come al solito, di personalizzare la ricetta unendo gli ingredienti preferiti. Potrete insaporire il tutto, ad esempio, aggiungendo del prezzemolo fresco tritato. Non unite sale se non dopo avere assaggiato in quanto l’acqua di cottura delle cozze è già parecchio sapida. Per il resto seguite attentamente la ricetta e porterete in tavola un’ottima tiella di riso, patate e cozze tutta da gustare. Sullo stesso genere vi consiglio anche la pasta con cozze, fave e pecorino, gli spaghetti quadrati con patate e cozze e la crema di patate e cozze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>