Spaghetti quadrati con patate e cozze

di Ishtar 0



Si, avete letto bene, questa ricetta è proprio a base di spaghetti quadrati. Probabilmente un po’ insoliti da utilizzare, perlomeno in casa mia dove i più apprezzati risultano essere quelli classici. Ma la versione di Benedetta Parodi, ovvero gli spaghetti quadrati con patate e cozze non lascia scampo, e così sia. Dopo averli acquistati appositamente, avere portato il piatto in tavola ed averli gustati a pranzo ho dovuto dare atto del fatto che si, non sarebbero potuti venire meglio altrimenti.

Spaghetti quadrati con patate e cozze


Ingredienti

320 gr. spaghetti quadrati | 150 gr. patate | 1 kg cozze | 1 spicchio aglio | olio di oliva | 1/2 cipolla | 10 pomodorini | prezzemolo fresco | pepe

Preparazione

  Far rosolare la cipolla tritata sottilmente in un tegame ampio con un filo di olio e l'aglio sbucciato. Aggiungere i pomodorini lavati, asciugati e tagliati a metà. Unire anche il prezzemolo e le cozze. Fare cuocere il tutto fino a quando si saranno aperte.

  In una pentola a parte lessare le patate sbucciate e tagliate a cubetti in abbondante acqua bollente salata. Aggiungere dopo circa 5 minuti gli spaghetti.

  Scolarli insieme alle patate ed unirli in padella con il sugo. Cuocere per qualche minuto per farlo restringere, quindi unire pepe e prezzemolo tritato.

Gli spaghetti quadrati con patate e cozze sono ottimi sia per un pranzo in famiglia che per un invito tra amici, ma non per occasioni formali, nel qual caso reputo ottimi invece degli spaghetti allo scoglio o ai frutti mare. Un piattino insomma senza troppe pretese in cui trovano spazio cozze, patate e pomodorini, un mix di sapori ben bilanciato. Altre ricette sul tema sono la crema di patate e cozze, ideale per una cena leggera, gli spaghetti con le cozze in bianco ed il sugo alle cozze e vongole da fare con il Bimby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>