Risotto alla salsiccia e vino rosso

di Redazione 0

Il risotto alla salsiccia e vino è uno di quei piatti profumati e avvolgenti che io collego sempre alle giornate fredde dell’inverno, anche se in generale non c’è motivo per non mangiarlo in qualunque periodo dell’anno. Io lo faccio con il vino rosso che oltre a dare al risotto alla salsiccia un profumo più intenso gli dona anche un delizioso colore rosso, che mescolato con il colore e il profumo dello zafferano diventa una delizia che non potete lasciarvi scappare.

risotto salsiccia vino

Come per un normale risotto, anche in questo caso dovrete seguire il classico procedimento utilizzando il brodo di carne per cucere il riso. Io preferisco usare una semplice salsiccia fine – chiaramente privata del budello – e aromatizzata con sale e pepe. Se vi paice, potreste utilizzare la salsiccia aromatizzata ai semi di finocchio ma vi sconsigliamo altri tipi di salsiccia condita che sarebbero eccessivi per questa ricetta. Se non avete la salsiccia o non vi piace, potete anche sostituirla con Speck Alto Adige a filetti. Acquistatelo in un pezzo intero e tagliatelo a sottili bastoncini con un coltello eliminado il grasso in eccesso.

Se vi piace il risotto alla salsiccia e vino rosso, potete provare anche alcune varianti come il risotto salsiccia e peperoni, risotto salsiccia  funghi secchi o il risotto salsiccia e scamorza.

E se volete altri suggerimenti, qui abbiamo altre ricette che non potete farvi sfuggire:

Risotto alla zucca e salsiccia
Risotto ai funghi porcini e salsiccia
Risotto con salsiccia e mele
Risotto con salsiccia e cardi
Risotto alla salsiccia e peperoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>