Riso integrale con verdure saltate

di Anna Maria Cantarella 0



Il riso integrale con verdure saltate è di certo un primo piatto abbastanza originale, non tanto per la preparazione, quanto per la scelta degli ingredienti che sono abbastanza inusuali. Il riso integrale si trova facilmente al supermercato o nei negozi che vendono alimenti biologici, ed ha un grande vantaggio: un gusto leggermente più intenso del comune riso e tante fibre, che fanno bene alla salute e insieme alle verdure lo rendono un piatto sano e gustoso, facile anche da personalizzare con le verdure che preferite.

riso integrale con verdure saltate


Ingredienti

280 gr. riso integrale | un porro | 400 gr. spinaci freschi | una patata | 5 gr. semi di finocchio | 30 gr. olio evo | 50 gr. burro | 1 lt. brodo vegetale | mezzo bicchiere di vino bianco | sale e pepe

Preparazione

  Pulite il porro e affettatelo sottilmente. Lavate gli spinaci e asciugateli. Sbucciate la patata e tagliatela a dadini. Scaldate il brodo in una pentola.

  Rosolate il porro in un tegame con olio evo per 5 minuti. Aggiungete la patata tagliata a dadini e gli spinaci e continuate la cottura per altri 5 minuti. Regolate di sale e pepe.

  Aggiungete il riso, mescolate per 3 minuti per farlo tostare. Versate il vino bianco e lasciatelo sfumare. Irrorate con un mestolo di brodo e fatelo asciugare.

  Continuate la cottura del riso per altri 20 minuti, aggiungendo un mestolo di brodo ogni volta che il liquido di cottura si asciuga.

  Quando il riso è cotto, spegnete il fuoco e mantecate il riso con il burro e il grana grattugiato. Completate con i semi di finocchio e servite.

La preparazione del riso integrale con le verdure è molto semplice e si procede esattamente come in un comune risotto, ma prima si fanno saltare le verdure in padella in modo da averle croccanti e ben insaporite prima di aggiungere il riso. Io vi suggerisco porri, spinaci e patate. A piacere però potreste aggiungere la zucca rossa, il radicchio, le zucchine, mescolando in base ai vostri gusti e al risultato che volete ottenere. Se poi vi capita di avere delle verdure saltate in padella già cotte, che magari avevate preparato per un contorno, le potreste utilizzare per condire il riso integrale. In questo caso, cuocete il riso in bianco in acqua bollente salata e poi conditelo con le verdure, esattamente come si fa per l’insalata di riso.

Il riso integrale è un alimento depurativo, rinfrescante, che può essere consumato anche da chi soffre da celiachia. Contiene la niacina che ha proprietà protettive dell’apparato cardiocircolatorio e gastrointestinale, e vitamine del gruppo B insieme a vitamina E, vitamina K e vitamina J. E’ anche un alimento molto digeribile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>