Insalata di riso classica

di Anna Maria Cantarella 0



Il maltempo di questi giorni non mi ha scoraggiata. Ho ancora voglia di piatti freschi e per il pranzo di oggi ho pensato all’insalata di riso classica. Sebbene sia un piatto che tutti conosciamo, forse non tutti sapete come si prepara una insalata di riso da manuale, nella ricetta classica che si può trovare nei ricettari delle basi in cucina. E’ vero che questo è uno di quei piatti che ognuno fa a modo suo, scegliendo gli ingredienti che preferisce, ma ci sono alcune regole essenziali che bisognerebbe seguire per preparare una insalata di riso classica, e vi assicuro che se vi atterrete ai consigli, la vostra insalata di riso sarà un piatto veramente speciale!

insalata di riso classica


Ingredienti

400 gr. riso carnaroli o parboiled | 150 gr. una fetta alta di prosciutto cotto | 200 gr. tonno sott'olio | 40 gr. verdure miste sott'aceto | 2 cucchiaio olive denocciolate | 2 cucchiaio capperi dissalati | 250 gr. emmenthal svizzero | 2 rametti di prezzemolo | aceto di vino bianco | olio evo

Preparazione

  Fate bollire il riso in abbondante acqua salata e, quando cotto, scolatelo e fatelo raffreddare sotto l’acqua fredda. Scolatelo ancora.

  Tagliate le verdure sott’aceto, la fetta del prosciutto, dividete a metà le olive e tagliate a bastoncini il formaggio.

  Versate tutto il condimento sul riso, poi aggiungete i capperi ben strizzati e il tonno. Condite con aceto, sale, olio, mescolate bene e assaggiate per vedere se c’è bisogno di altro condimento.

  Fate raffreddare in frigorifero per un'ora e al momento di servire aromatizzate l'insalata di riso con il prezzemolo fresco tritato e con spicchi di uova sode.

L’insalata di riso classica ha il giusto mix di ingredienti aciduli e ingredienti dolci, che mischiati nelle giuste quantità la rendono un piatto fresco e gustoso, dal sapore leggero e gradevole. Gli ingredienti essenziali sono senza dubbio le verdure miste sott’aceto e il tonno. Vanno benissimo le carote, le cipolline, i carciofini e qualunque altra verdura vi piaccia. A questi ingredienti si aggiunge il prosciutto (che alcuni sostituiscono con i wurstel), olive denocciolate e il formaggio. Qualcuno utilizza la mozzarella, ma io credo che abbia un sapore troppo leggero per l’insalata di riso; il formaggio ideale invece è l’emmenthal svizzero, tagliato a cubetti, perchè ha un sapore abbastanza deciso ma non troppo forte. Per la decorazione, la ricetta dell’insalata di riso classica prevede l’uso delle uova sode tagliate a spicchi e di qualche rametto di prezzemolo. La maionese invece, si può usare a discezione dei commensali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>