Torta salata di zucchine e Philadelphia

Spread the love

torta salata zucchine philadelphia

La torta salata di zucchine e Philadelphia è una preparazione talmente semplice che io la utilizzo in tutte le occasioni in cui il tempo è troppo poco ma non ho voglia di rinunciare a qualcosa di buono da mangiare. In fondo basta avere un rotolo di pasta sfoglia in frigo e qualcosa per il ripieno, da cucinare su indicazioni di una ricetta o da inventare, e il risultato è un piatto unico perfetto, facilissimo da preparare e adatto anche a un picnic al mare. Questa torta salata di zucchine è una mia personale rielaborazione della ricetta classica; per dare cremosità al ripieno senza utilizzare la besciamella o troppa panna ho scelto di utilizzare la Philadelphia, un formaggio abbastanza leggero e dal sapore fresco che ben si sposa con le zucchine.

La preparazione della torta salata di zucchine e Philadelphia è semplice e molto veloce; basta dedicare qualche minuto alla cottura delle zucchine e poi la torta salata va in forno e voi non dovrete fare altro che aspettare che si cuocia per bene. Basteranno circa 25 minuti. Per dare alla mia torta salata di zucchine un aspetto più gradevole del solito, ho rigirato i bordi della pasta sfoglia creando un cordone molto largo che poi ho spennellato con un tuorlo d’uovo e decorato con una spolverata di semi di sesamo in modo che la torta assumesse un aspetto rustico che a me piace molto. Per profumare tutto ho aggiunto anche qualche foglia di menta fresca con la quale ho decorato la torta salata di zucchine alla fine.

Lascia un commento