Quinoa con verdure grigliate

di Ishtar 0



 
Ricettina semplice semplice, particolarmente leggera e digeribile, fatta con ingredienti sani e genuini, per un pranzetto diverso dal solito: tutto questo è la quinoa con verdure grigliate. Per la preparazione procedete così: innanzitutto scegliete le verdure che preferite o semplicemente quelle a disposizione sul momento: potete spaziare tra peperoni, melanzane, zucchine, cipolle, pomodori. Poi le spezie e le erbe aromatiche che sarà bene non manchino, ed infine la quinoa, che dovrete cuocere dopo averla tostata per un paio di minuti in padella.

Quinoa con verdure grigliate


Ingredienti

150 gr quinoa | 3 zucchine | 2 melanzane | 10 pomodorini | 1 cipolla | 1 peperone | sale e pepe | basilico fresco | olio evo

Preparazione

  Lavare ed affettare melanzane e peperoni e grigliarli su una piastra rovente insieme alla cipolla tagliata a rondelle. Lavare i pomodorini e tagliarli a pezzi. Adesso passare alla cottura della quinoa.

  Farla tostare in una padella con un cucchiaio di olio per un paio di minuti e unire il doppio delsuo volume di acqua calda, quindi portare a cottura unendo un pizzico di sale.

  Adesso scolarla e trasferirla in una insalatiera: unire le verdure, l'olio, il basilico e mescolare bene, quindi servire.

Tra le qualità della quinoa con verdure grigliate il fatto di potere essere preparata in anticipo e gustata da fredda risultando ottima anche per il pranzo fuori casa. Inserendola in comodi contenitori a chiusura ermetica diventa il perfetto pranzo da consumare in ufficio, non sottovalutatela. Aromatizzatela poi con delle spezie a piacere che non fanno altro che completare il piatto. Provate anche il tabuleh di quinoa e salmone, le frittelle di zucchine e quinoa e la quinoa con verdure, un piatto vegetariano ma senza glutine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>