Mousse di asparagi, un antipasto alternativo

di Fabiana Commenta



Pensate alla mousse e probabilmente vi verrà in mente solo ed esclusivamente la mousse dolce, magari al cioccolato e con la panna, ma in realtà la soffice consistenza della mousse può essere declinata anche in versione salata.

mousse, risotto, asparagi, pasta sfoglia, asparagi, crepes

Oltre alla classica mousse al prosciutto, oggi proponiamo la mousse di asparagi, all’insegna delle verdure.

Mousse di asparagi, un antipasto alternativo


Ingredienti

un mazzo di asparagi  | 2 uova | 0.5 dl di panna fresca |  2 cucchiai di grana grattugiato  | 50 grammi di prosciutto cotto  | Noce moscata, olio, sale, pepe

Preparazione

  Preparate gli asparagi: eliminate la parte più dura e fibrosi e poi separate i gambi dalle punte e lasciatele da parte. Preparate una pentola con acqua bollente salata: lessate i gambi per circa 10 minuti e e poi aggiungete le punte che sono più tenere e lasciatele lessare per circa 3 minuti.

  Scolate tutti gli asparagi e poi tagliate le punte degli asparagi a metà verticalmente. Frullate a crema i gambi e la metà dei gambi. Tenete da parte l’altra metà. Ora preparate le uova: sbattetele con una forchetta all’interno di un recipiente, aggiungete anche la panna da cucina con un po’ di noce moscata e poi aggiungete anche il grana grattugiato e un pizzico di sale.

  Tagliate il prosciutto a dadini e lasciatelo rosolare in padella con qualche goccia di olio: non appena  diventano dorati lasciate da parte  e mescolate i rimanenti con la crema di asparagi.

  Spennellate d'olio i vasetti di vetro e suddividete il composto preparato in quattro, aggiungete anche le punte di asparagi tenute da parte.

  Chiudete i vasetti e lasciateli cuocere e bagnomaria per 15 minuti, lasciate raffreddare e poi servite la vostra mousse quando è ancora tiepida.

Ottima alternativa per un antipasto goloso e alternativo, la mousse di asparagi è anche un piatto adatto come antipasto sofisticato e un po’ diverso rispetto al solito. La mousse è ottima anche se servita all’interno di coppette monoporzioni o di vasetti trasparenti che potrete servire tiepidi.

 RISOTTO CON ASPARAGI E SPECK CROCCANTE

GNOCCHETTI LEGGERI CON ASPARAGI E CON LIMONE

CRESPELLE CON CREMA DI ASPARAGI