Filetto di tonno al sesamo con verdure marinate

di Anna Maria Cantarella 0



Cucinare il pesce per me è sempre un bel problema. Non solo non sono per niente brava, ma in generale non mi piace per niente mangiare i pesci piccoli, con troppe spine da pulire da via. Sarà colpa della mia incurabile pigrizia, ma gli unici pesci che riesco a mangiare senza problemi sono il tonno e il pesce spada, ma solo se il pescivendolo è così gentile da pulirli in modo che a me non resti che cucinare. Ecco perchè il filetto di tonno al sesamo con verdure marinate è la ricetta perfetta per chi, come me, ha un cattivo rapporto con il pesce, ma ogni tanto non vuole rinunciare a una ricetta un po’ più particolare ma semplice da preparare.

filetto di tonno al sesamo con verdure marinate


Ingredienti

4 trance di tonno da circa 120 gr ciascuna | 150 gr. carote | 150 gr. zucchine | 100 gr. cipolle rosse | 80 gr. semi di sesamo | 120 gr. olio evo | 100 gr. acqua | 150 gr. zucchero | 400 gr. aceto di vino bianco | 2 foglie di alloro | sale

Preparazione

  Portate a bollore in una casseruola l'acqua, l’aceto, lo zucchero e l’alloro. Cuocete per 3 minuti e lasciate raffreddare.

  Tagliate le zucchine, le carote e le cipolle a julienne, poi riunitele in tre ciotole separate e ricoprotele con la marinata di acqua e aceto. Lasciatele riposare per almeno un'ora e mezza.

  Salate le trance di tonno e passatele sui semi di sesamo in modo da farli aderire al meglio. Mettete il tonno in una padella antiaderente con due cucchiai d'olio e cuocetele a fuoco vivo 2 minuti per parte, rigirando con una paletta.

  Tagliate le trance a fettine sottili, trasferitele sui piatti individuali e disponetevi a fianco le verdure marinate, sistemate in tre mucchietti separati.

Gli amanti del tonno sicuramente lo prepareranno alla maniera tradizionale: scottando per bene i due lati esterni e lasciando rosa l’interno. Io non amo molto la carne poco cotta e quindi cerco di cuocere per bene tutto il filetto, anche se il risultato finale può essere leggermente stopposo. Con i semi di sesamo si prepara una panatura perfetta, croccante e leggera, che non assorbe molto olio e lascia il tonno croccante fuori e morbido dentro. Le verdure invece, basta tagliarle a julienne e sbollentarle in un composto di acqua e aceto. Poi si condiscono con una marinatura leggera a base di aceto bianco e diventano il complemento perfetto per il filetto di tonno al sesamo, perchè sono leggere e fresche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>