Il riso Venere, prepariamolo ai tre rombi

di Redazione 0

Il riso Venere. Ne abbiamo già parlato qui su Ginger&Tomato, è un riso molto particolare e poco utilizzato da noi in Italia, ma che nasconde, anche grazie al suo aspetto misterioso ed elegante, tutta una serie di curiosità e qualità.

Il riso Venere è insolito, esotico, ricco di proprietà nutritive e dal colore dell’ebano. Questa caratteristica molto rara è dovuta alla presenza di particolari pigmenti, gli stessi delle uve e dei mirtilli, che hanno una funzione antiossidante. Un’altra caratteristica tutta orientale di questo riso è il suo profumo. Il riso Venere infatti sprigiona durante la cottura un odore che ricorda il pane appena sfornato o il legno di sandalo. Va cotto per circa 40 minuti ed è ideale con i pesci e i crostacei, ma anche con le carni.

Proprio per confermare questa sua ultima caratteristica vi propongo questa ricetta, con il rombo, dal nome molto simpatico e particolare oltretutto, che sta ad indicare proprio il fatto che il rombo viene utilizzato in tre diversi momenti della preparazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>