Paccheri al pomodorino fresco e calamaretti

di Alex Zarfati 4

Quando il caldo imperversa si consiglia non solo di bere molto durante la giornata, ma anche di cercare di non sovraccaricare il corpo con inutili calorie. E’ quindi preferibile non mangiare piatti molto conditi o ipercalorici e cercare di mantenersi leggeri.

Certo a pranzo fa bene comunque mangiare della pasta, soprattutto se non si è ancora in ferie e si ha una giornata da affrontare, e allora ecco venirci in aiuto il pesce, leggero e facilmente digeribile è uno degli alimenti ideali per la bella stagione, fresco e delicato non rischia di provocare fastidiose controindicazioni.

Non tutti siamo però bravissimi a cucinarlo, vi suggerisco quindi una ricetta semplice, ma ricca e gustosa, a base di paccheri pomodorini freschi e calamaretti. Potete prepararlo anche per una serata tra amici o solo per regalarvi un primo piatto speciale.


Paccheri al pomodorino fresco e calamaretti
Ingredienti per quattro persone:

  • 350gr di paccheri
  • 300gr di calamaretti
  • 400gr di pomodorini freschi
  • 2 spicchi d’aglio
  • prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • peperoncino

Preparazione:

Prendiamo i calamaretti e puliamoli, risciaquandoli spesso sotto l’acqua. Poi lasciamoli a scolare in una colapasta.

Lavate i pomodorini e metteteli in una terrina tagliati in quattro parti. Prendete il prezzemolo e tritatelo. Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua per la pasta.

Prendete una padella abbastanza larga, tenendo presente che dopo la utilizzerete anche per ripassare la pasta, mettetela sul fuoco, poi aggiungete l’oilio e l’aglio. Quando l’aglio è dorato aggiungete i calamaretti. Attenzione a non far bruciare l’olio, meglio mantenere il fuoco a lento, per aumentarlo dopo per far soffriggere i calamaretti.

Quando i calamaretti saranno cotti, aggiungete il pomodoro, il sale e un pizzico di peperoncino. Fate cuocere per una quindicina minuti, poi spegnete il fuoco e lasciate a riposare.

Appena l’acqua bolle buttate i paccheri, non facendoli cuocere completamente, ma avendo cura di tirarli su un paio di minuti prima. I paccheri resteranno così più al dente e potranno essere ripassati in padella senza diventare mollicci

Quando i paccheri sono quasi pronti riaccendete il fuoco sotto la padella con i calamaretti. Una volata scolati metteteli nella padella e fate cuocere per un minuto a fuoco vivo. Una volta fatto spegnete il fuoco, spolverate con il prezzemolo e servite. Ecco pronti i paccheri con pomodorino fresco e calamaretti.

Commenti (4)

  1. Ma i camalaretti interi o a pezzetti?

  2. e i pomodorini?????????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>