Involtini di platessa al pesto

Involtini platessa

Vi ho già detto della mia riscoperta passione per il merluzzo, bene adesso si è riversata anche sulla platessa. Credo possa essere utilizzata allo stesso modo, più o meno nelle stesse preparazioni. Questa è stata la volta di un piccolo esperimento o meglio tentativo di emulazione dato che avevo assaggiato qualcosa del genere ad un ricevimento ed avevo molto apprezzato. Ho quindi cercato di riprodurli in casa con discreto successo. A me sono piaciuti veramente tanto. Dimenticavo, sto parlando degli involtini di platessa al pesto.

Potrebbero costituire un secondo diverso dal solito per il pranzo o la cena di tutti i giorni, soprattutto per soddisfare anche i bambini che di solito di fronte al pesce non fanno pazzie oltre che inserirli all’interno del menù di una cena tra amici e parenti. Gli involtini di platessa al pesto risultano particolarmente gustosi grazie al ripieno arricchito anche con il grana grattugiato, le uova e la mollica di pane raffermo ammollata nel latte che lo rende al tempo stesso anche morbido. Il pestp ovviamente dona un tocco insostituibile.

Altre ricette sul tema? I filetti di platessa al pesto, i filetti di platessa all’arancia e i filetti di platessa al cartoccio con arance e basilico.

Lascia un commento