Come fare la pasta con il tonno 3: Pasta con il tonno e olive nere

di Roberto 6

 TEMPO: 30 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Ben tornati al nostro appuntamento con la pasta con il tonno! Oggi vi invito a sedervi alla mia tavola per offrirvi un bel piatto di Pasta con il tonno e olive nere. Un’altra ricetta di pasta che ho sperimentato in diverse varianti, e di cui, alla fine, ho preferito la ricetta che vi propongo. Per preparare la Pasta con il tonno e olive nere, non vi servono ingredienti particolari, ma per quel poco che vi occorre vi consiglio di scegliere prodotti di buona qualità.

Anche la Pasta con il tonno e le olive nere, come le altre ricette della pasta con il tonno, è una ricetta veloce, che vi permetterà di mangiare un buon piatto di pasta preparato in poco tempo. Ma per ottenere il miglior risultato possibile, vi consiglio di scegliere delle olive carnose e non troppo grosse, una bella cipolla rossa di Tropea e del buon tonno sott’olio.

Pasta con il tonno e olive nere

Ingredienti per 4 persone:

 400gr. di spaghetti | 320gr. di tonno sott’olio | 40gr. di olive nere | 1 cipolla rossa | 1 ciuffetto di prezzemolo | 5 cucchiai di pangrattato | olio extravergine d’oliva | sale q.b.

LA PREPARAZIONE:

  1. Come sempre, visto che la preparazione del condimento è molto rapida, ponete sul fuoco una pentola piena d’acqua in cui poi cuocere la pasta. Fatto ciò, iniziate a snocciolare le olive e a tagliarle in 4 spicchi. Pelate, lavate e tagliate a fettine piuttosto spesse la cipolla.

  2. Versate un filo d’olio in una padella ed imbiondite molto rapidamente la cipolla, non fatela appassire, ma lasciatela leggermente croccante. Terminata la cottura della cipolla spegnete la fiamma ed aggiungete in padella le olive. In un padellino a parte, fate tostare il pangrattato con un filo d’olio, rigirandolo continuamente. Togliete il padellino dal fuoco quando il pangrattato sarà di un bel colore dorato.

  3. Sgocciolate il tonno, versatelo in un’ampia zuppiera e conditelo con un goccio d’olio. Salate leggermente l’acqua nella pentola e quando bollirà, mettete a cuocere gli spaghetti. Scolate la pasta bene al dente, conservando un po’ dell’acqua di cottura, e unitela alla cipolla e alle olive e saltatela in padella per pochi minuti a fuoco vivo.

  4. Riversate gli spaghetti nella zuppiera con il tonno e mescolate tutto in modo da spargere il condimento. Se gli spaghetti sono troppo asciutti aggiungete un po’ dell’acqua di cottura della pasta che avete messo da parte. Per concludere spargete sulla superficie degli spaghetti il prezzemolo finemente tritato, il pangrattato tostato, un filo d’olio a crudo e portate la zuppiera in tavola.

[photo courtesy of su-lin]

Commenti (6)

  1. fantastico gradirei altre ricette saluti Dona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>