Pizza con crescenza e basilico, ricetta veloce

di Anna Maria Cantarella 0



Una ricetta veloce non deve per forza essere “sbrigativa. Voglio solo dire che la pizza con crescenza e basilico non solo è una ricetta veloce ma è anche una di quelle ricette che vi permettono di accontentare tutti con un ottimo risultato senza perdere una giornata davanti ai fornelli. Fare la pizza non è mai una cosa rapida, considerato che oltre al tempo per impastare c’è anche il lungo periodo della lievitazione e poi della cottura in forno. Ma c’è una soluzione a tutto. So che non è il massimo della genuinità, ma in commercio esistono delle ottime basi per pizza già pronte, che dovrete solo stendere su una teglia, condire e cuocere. Più semplice di così…

pizza con crescenza e basilico


Ingredienti

600 gr. pasta di pane gà pronta | 300 gr. crescenza | 20 gr. olio evo | un rametto di basilico | pepe

Preparazione

   Accendete il forno a 200 gradi. Lavorate la pasta di pane sul piano di lavoro e stendetela in una teglia rettangolare unta d'olio.

   Pennellate anche la superficie con un pochino di olio evo in modo da ungerla leggermente. Distribuite sulla superficie la crescenza a fette spesse e molto ravvicinate tra di loro. insaporite con un pizzico di pepe nero.

   Infornate per circa 30 minuti fino a quando la pasta diventa croccante. La crescenza deve sciogliersi ma fate attenzione a non farla bruciare. Sfornate la pizza e decoratela con foglie di basilico spezzettate con le mani.

La pizza con la crescenza e basilico è un’alternatva molto gustosa alla classica pizza margherita con pomodoro e mozzarella, o meglio ancora alla pizza biancaneve che avendo solo la mozzarella non ha mai un gusto molto accattivante. La crescenza invece è un formaggio delicatissimo ma abbastanza gustoso che sta benissimo non solo con il basilico ma anche con la rucola o il prosciutto. Noi vi proponiamo una ricetta base, ma voi provate ad arricchirla con rucola sminuzzata, oppure con verdure di stagione a dadini saltate il padella oppure grigliate, o ancora con verdurine sott’olio oppure con gamberetti o fettine di prosciutto. Sono tutte golosissime possibilità che vi permetteranno di avere tante alternative diverse con una sola base, semplicissima da preparare.

Avete voglia di impastare? Vi suggeriamo altre ricette per pizze fatte in casa degne di un ristorante: pizza ai quattro formaggi di Gabriele Bonci, pizza ai frutti di mare, pizza scarola napoletana. Se volete un suggerimento per la ricetta base seguite la nostra ricetta della pasta per pizza con il Bimby oppure della pizza senza glutine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>