Pane alla farina di ceci, la ricetta casalinga

di Fabiana Commenta



Oggi prepariamo il pane alla farina di ceci, una variante soffice e delicata del tradizionale pane: è una ricetta casalinga semplice da preparare, perfetta se volete gustare un pane leggermente diverso rispetto al solito. 

pane senza glutine, pane irlandese, pane, zingara ischitana, pane di san giuseppe, sicilia

La preparazione è piuttosto semplice e consiste nell’amalgamare insieme la farina di ceci, la farina di grano e la semola. La vostra pagnotta di pane sarà soffice e colorata grazie al sapiente mix di farine ed è perfetta per essere servita anche come pane per accompagnare i secondi piatti e i contorni di vario genere.

Pane alla farina di ceci, la ricetta casalinga


Ingredienti

150 g Farina di ceci - 150 g Farina di grano - 50 g Semola | 80 g Lievito madre - 15 ml Olio extravergine di oliva - 10 g Sale - q.b. Semi di chia

Preparazione

  Lasciate sciogliere il lievito madre in 250 ml di acqua tiepida e l’olio. Versate la metà delle farine setacciate e lavorate con un cucchiaio di legno fino a quando non avrete ottenuto un composto cremoso. Incorporate anche il resto delle altre farine, aggiungete il sale, trasferite tutto su un piano di lavoro e impastate con le mani per circa 10 minuti creando delle pieghe.

  Al termine l’impasto dovrà essere appiccicoso e molto morbido. Ora aiutatevi con una paletta da e create una palla che sarà la vostra pagnotta andando a effettuare anche l’incisione a croce.

  Potrete a che creare dei paninetti di piccole dimensioni effettuando la stessa incisione a croce. Avvolgete gli impasti con la pellicola trasparente, coprite con un telo di canapa e lasciate riposare in forno spento per tutta la notte. Il mattino successivo togliete l’impasto del forno, create delle pieghe, trasferite in una teglia e lasciate lievitare per un paio di ore. 

  Trascorso il tempo di lievitazione, rovesciate l'impasto su un piano di lavoro, prendete i lembi e ripiegateli verso l’interno. Capovolgete ancora l’impasto e cospargete tutto con i semi di chia. 

  Rimettete il pane nella teglia e lasciate cuocere a 200 °C in modalità statica per circa trenta minuti e in modalità ventilata per altri 10 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare del tutto.

Il tocco in più è dato dalla presenza dei semi di chia sulla superficie del vostro pane che lo rendono croccante e sfizioso. 

PANE DI SEGALE DI GABRIELE BONCI

RICETTA DEL PANE NORVEGESE 

PANE CON CAROTE, LIMONE E ARANCIA