Focaccia ai pomodori secchi e rosmarino

di Anna Maria Cantarella Commenta



La ricetta della focaccia ai pomodori secchi e rosmarino vi farà innamorare. Avete presente certe giornate di sole in cui si torna a casa dopo una lunga passeggiata? Oppure le gite fuori porta della primavera? Questa focaccia è perfetta per tutte queste occasioni ma anche per un semplice spuntino davanti alla tv, oppure in sostituzione del pane o ancora come accompagnamento di salumi e formaggi. E’ morbida, soffice, ma anche leggermente rustica. Insomma, dovete assolutamente provarla!

focaccia ai pomodori secchi e rosmarino

focaccia ai pomodori secchi e rosmarino


Ingredienti

450 gr. farina 00 | 7 gr. lievito di birra disidratato | 75 gr. burro | 2 cl. olio evo | 100 gr. pomodori secchi | 20 cl. latticello | 3 rametti di rosmarino | mezzo cucchiaino di sale fino | mezzo cucchiaino di sale grosso

Preparazione

  Scaldate il forno a 220 gradi. Ungete di olio un ateglia rettangolare e tritate il rosmarino.

  Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida secondo quanto indicato sulla confezione. Versate farina e sale in una ciotola capiente e aggiungetevi il burro a pezzetti. Impastate fino ad ottenere un composto grossolano.

  Incorporate all'impasto i pomodori secchi tagliati grossolanamente, metà del rosmarino, il lievito sciolto, 180 ml di latticello e tanta acqua tiepida quanto basta per ottenere un composto liscio, morbido e omogeneo.

  Trasferite l'impasto nello stampo e praticate degli avvallamenti con le dita. Spennellate la superficie con il latticello rimasto cospargete la superfice con il sale grosso e il rosmarino.

  Infornate la focaccia e cuocete a 220 gradi per circa 30 minuti. La focaccia deve gonfiarsi e diventare dorata. Toglietela dal forno, fatela riposare 5 minuti prima di sformarla e poi servitela.

L’impasto della focaccia ai pomodori secchi è abbastanza tradizionale. Agli ingredienti classici come farina, olio, burro e lievito, bisogna aggiungere il latticello che sarebbe un composto del latte abbastanza ricco di fermenti e che aiuta tanto la lievitazione e la morbidezza dell’impasto. In genere il latticello si trova nei supermercati più forniti ma se non doveste riuscire a reperirlo potete prepararlo voi. Mescolate 100 ml di latte con 100 ml di yogurt bianco intero e avrete un composto molto simile al latticello, che sarà ugualmente efficace.

Questa focaccia è ovviamente solo una base di partenza sulla quale potrete scatenare la vostra fantasia. Provate ad esempio a sostituire i pomodori secchi con le olive nere o con le olive verdi per sperimentare un nuovo gusto. Potreste anche mettere i pomodori ciliegini freschi, tagliati a metà. In forno si appassiranno leggermente e renderanno la focaccia ancora più morbida. Non dimenticate mai gli aromi: la focaccia non è tale se non c’è il rosmarino!

Se vi piacciono le focacce, vi suggeriamo di dare un’occhiata ad altre ricette: focaccia alle olive con feta e rosmarino, focaccia alle patate, focaccia alle melanzane Bimby e focaccia con patate e pesto.

Photo Credits | zi3000 / Shutterstock.com