Zuppa di miso per riequilibrarsi

di Cecilia Morello 7

Continuiamo la nostra rassegna di ricette oriental style, in particolare parlando della cucina giapponese. Dopo un grande classico come il ramen, tocca obbligatoriamente alla zuppa di miso.

Il miso è un condimento, uno dei più antichi, e si ottiene dai semi di soia pestati e mescolati con farina e riso, o orzo. Una preparazione apparentemente molto semplice ma che viene lasciato a riposare fino a 3 anni. Il miso può avere diversi colori e diverse gradazioni di sapore, dal più bianco e leggero, a quello nero e forte.

Può essere usato come il nostro “dado” in brodi e zuppe, ma anche sul riso, sulla carne e sul pesce. Il miso possiede anche delle buone proprietà curative: è ricco di proteine e soprattutto di enzimi; scioglie il colesterolo ed è perfetto per riequilibrare il vostro organismo (ed il vostro spirito perchè si sa che il cibo giapponese è molto “spirituale”) a fine giornata. Alcune ricerche ne hanno evidenziato la capacità di ridurre i rischi di tumore al seno (3 tazze la giorno).


ZUPPA DI MISO (Ingredienti per 4 persone)
  • 5 gr di alghe wakame
  • 250 gr di tofu morbido
  • 3 cucchiai di miso
  • 2 cipollotti
  • 4 dl di brodo dashi (preparato con alga kombu e pezzi di tonno essiccato grattugiato. Si trova nei negozi di ingredienti asiatici sotto forma di “dado”)
  • shicimi togarashi (un misto di spezie sotituibile con pepe e peperoncino)
  • pepe sansho (un pepe particolare usato nelle grigliate, sostibuile con la menta)
Preparazione: mettete le alghe wakame a bagno in acqua fredda per un quarto d’ora, per poi scolarle bene e tagliarle a quadrettoni. Tagliate a cubetti anche il tofu. Preprarate il brodo dashi e fatelo bollire.

Mescolate il miso con 4 cucchiai di brodo caldo. Fatelo ridurre in un padellino e versatene poco più della metà nel brodo. Il miso come abbiamo detto può essere più o meno saporito, per cui il mio consiglio a questo punto è di assaggiare la zuppa e valutare se ne volete aggiungere un altro po’.

Regolata la quantità di miso, alzate il fuoco (o riaccendetelo se lo avevate spento) aggiungete al brodo il tofu e le alghe, mentre i cipollotti tritati li metterete quando starà per ricominciare a bollire. Mescolate alcuni minuti e togliete dal fuoco. Prima di servirla condite con le spezie.

Commenti (7)

  1. Ma sei un mito! la faccio sta sera!

  2. Ma che davvero?

    Mi inviti a cena?

  3. pizzicone quando vuoi!

    nicoletta accontentata! ;.)

  4. Sta sera non riesco perchè non ho tempo per fare la spesa! 🙁

    peccato era la sostituta perfetta alla minestrina dato che ho l’influenza!!

    Grazie cecilia, posti sempre ricette molto chiare e semplici, non capita mai di ritrovarsi a dire…. e mo che faccio??? 🙂

  5. Il miso non va fatto bollire o perde le proprietà nutritive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>