Insalata di ceci e cetrioli stile dieta mediterranea

Un’insalata fresca, per una cucina mediterranea colorata e vibrantem, di ispirazione per tempi come la primevare o l’estate, con cetrioli, pomodori, ceci e menta fresca! Perfetto per la preparazione dei pasti o come versatile contorno! Se abbondate con gli ingredienti potete renderlo anche un pasto unico, ad esempio usare questa ricetta per quattro persone e dividerla per due, dovrebbe fornire la giusta sazietà e godimento che se ne ricava da un piatto del genere. Sì, perché se siete amanti delle insalate, questa è sicuramente da assaggiare e se c’è qualche ingrediente che non vi aggrada particolarmente vi basterà scartarlo, certo che sia uno però, altrimenti il piatto viene completamente stravolto. Personalmente le insalate di legumi, con ceci in particolare, le preferiamo tantissimo e se possiamo darvi un consiglio acquistate quelli in vetro della valfrutta oppure alce nero, due marchi che con questo tipo di cose, sono davvero davvero gustosi, provare per credere.

LISTA INGREDIENTI per 4 persone:

  • 425 g di ceci, scolati e sciacquati
  • 1 cetriolo medio-grande, tagliato a cubetti fini (1 cetriolo produce circa 290 g)
  • 120 g di pomodorini, tagliati in quarti
  • 25 g di menta fresca tritata finemente (o diluita fino alla metà con prezzemolo)
  • 42 g di cipolla rossa a dadini
  • 30 ml di succo di limone fresco
  • 30 ml di olio d’oliva
  • 1 cucchiaino di aceto balsamico (per dolcezza)
  • 1/2 cucchiaino di sale marino (più altro a piacere)
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 32 g di crumble di feta vegano (facoltativo o olive kalamata tritate e snocciolate)

LA PREPARAZIONE:

  1. Metti tutti gli ingredienti (tranne la feta vegana) in una ciotola di medie dimensioni e mescola bene per unire. Aggiungi la feta vegana (opzionale) e mescola di nuovo. Assaggia e regola, aggiungendo più succo di limone per la luminosità, olio d’oliva per la ricchezza o feta vegana per il salato.
  2. Servire freddo o a temperatura ambiente. Adoriamo abbinare questa insalata con riso integrale e tofu o salmone per un pasto semplice. È anche delizioso su toast di avocado e in impacchi.
  3. Meglio se fresco. Il cetriolo continuerà a rilasciare liquido mentre si siede, quindi se non lo servi immediatamente, è bello servire con un cucchiaio forato per ridurre il liquido in eccesso

NOTE FINALI: In base alla tipologia di cetriolo scelto, tagliare longitudinalmente e raschiare i semi per eliminare il liquido in eccesso.

FONTE

Lascia un commento