Madeleine al burro immerse nella glassa all’espresso

ATTREZZATURA

  • Robot da cucina dotato di attacco per frusta
  • Pennello da pasticceria
  • Madeleine stampo normale

LISTA INGREDIENTI per 24 madeleine:

Madeleines

  • 115 g di burro non salato
  • 2 uova grandi, a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero semolato
  • 15 ml di latte
  • 1½ cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 110 g di farina 00 (per tutti gli usi), più extra per spolverare
  • ½ cucchiaino di lievito in polvere
  • 1,5 g cucchiaino di sale fino

Glassa all’espresso

  • 1 cucchiaio di caffè espresso in polvere
  • 30 ml di acqua calda
  • 180 g di zucchero a velo
  • ½ cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 50 g di noci, tostate e tritate finemente

LA PREPARAZIONE:

Madeleines

  1. Rosolare il burro: in una piccola casseruola a fuoco medio, sciogli il burro. Continua a scaldare fino a quando il burro non si schiuma e il burro fuso sotto diventa dorato e poi assume un colore marrone dorato e ha un profumo di nocciola. Questo richiede circa 4-5 minuti. Nota, il burro passa molto rapidamente da dorato a bruciato. Togliere dal fuoco, versare in una ciotola e raffreddare a temperatura ambiente. Tenete da parte 1 cucchiaio di burro, che servirà in seguito per spennellare le teglie.
  2. Montare le uova e lo zucchero: nella ciotola di un robot da cucina elettrico dotato di attacco a frusta, mettere le uova e lo zucchero e sbattere a fuoco medio per 5 minuti fino a ottenere un composto chiaro e denso.
  3. Aggiungere l’aroma: diminuire la velocità al minimo e aggiungere il latte e l’estratto di vaniglia e mescolare fino a quando combinato.
  4. Setacciare gli ingredienti secchi nella pastella: setacciare nella ciotola la farina, il lievito e il sale e mescolare a fuoco basso fino a quando rimangono alcune strisce di farina.
  5. Versare il burro fuso: rimuovere la ciotola dalla planetaria e versare lentamente il burro fuso. Assicurati di raschiare tutti i pezzetti marroni che si saranno depositati sul fondo della ciotola del burro. Piega delicatamente il burro con la spatola di gomma assicurandoti di non eliminare tutta l’aria.
  6. Refrigerare la pastella. Coprire la pastella con pellicola trasparente e conservare in frigorifero per 2-3 ore o idealmente durante la notte.
  7. Preparare le forme di Madeleine: 30 minuti prima di infornare, preriscaldare il forno a 180°C. Usando il burro marrone che hai messo da parte in precedenza, sciogli nel microonde se si è solidificato. Con un pennello da cucina, ungete tutti gli stampini delle vostre Madeleines con il burro fuso. Spolverare leggermente ogni stampo con la farina e eliminare l’eccesso. Mettete le teglie in frigorifero fino a quando il forno non sarà arrivato a temperatura e sarete pronti per riempirle con la pastella.
  8. Riempire le teglie e infornare: Una volta che il forno è a temperatura, togliere la pastella dal frigorifero e una teglia Madeleine. Riempi la parte più profonda di ogni pozzetto con 1 cucchiaio raso di pastella. Non livellare la pastella. Togliete dal frigo l’altra teglia e riempitela allo stesso modo.
    Mettere le teglie in forno e cuocere per 10-12 minuti, controllare dopo 8 minuti e ruotare le teglie. Sono pronte quando le “gobbe” si sono alzate e sono dorate sui bordi.
  9. Sformare sulla griglia. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella per un paio di minuti prima di toglierli dalle teglie e lasciarli raffreddare. (Suggerimento: fai oscillare leggermente le padelle e dovrebbero fuoriuscire. Se si attaccano, passa un coltello attorno ai bordi per allentarle.)

Glassa all’espresso

  1. Prepara la glassa: aggiungere l’acqua calda all’espresso in polvere e mescolare fino a quando il caffè è combinato. Aggiungere lo zucchero a velo, l’estratto di vaniglia e due cucchiai di caffè in una ciotola separata e frullare gli ingredienti fino a formare una glassa liscia e gocciolante. Se il composto è troppo denso, aggiungete un cucchiaino alla volta di latte (o più caffè se volete un gusto più deciso) e frullate fino ad amalgamare. Oppure, se troppo sottile, puoi addensarlo aggiungendo 40g di zucchero a velo e sbattendo fino a raggiungere la consistenza desiderata. La miscela di glassa dovrebbe essere abbastanza densa da ricoprire il dorso di un cucchiaio.
  2. Immergi il lato del guscio: immergere il lato del guscio della madeleine nella glassa per espresso fino a ricoprirlo, quindi immergere la metà inferiore della madeleine nelle noci tritate. Posizionare su una gratella fino al set. Servire subito.

FONTE

 

Lascia un commento