Pasta al forno con salmone affumicato e asparagi per Natale

di Ishtar 0



Siete in cerca del primo per Natale ma non volete necessariamente attenervi alla tradizione? Allora potreste provare la pasta al forno con salmone affumicato e asparagi. Primo semplice ma non troppo, la pasta al forno si presta alle occasioni festive e questa in particolare risulta adatta nel caso in cui abbiate intenzione di proporre un menù a base di pesce. Inoltre risulta anche piuttosto economica, il che, come dico sempre non gusta mai. Dal condimento super cremoso conferito dal mascarpone, potrete scegliere se optare per una variante più leggera sostituendolo con la ricotta o per una decisamente più appagante effettuando la sostituzione con la besciamella.

Pasta al forno con salmone affumicato e asparagi


Ingredienti

500 gr. rigatoni | 250 gr. salmone affumicato | 400 gr. mascarpone | poco latte | 200 gr. asparagi già lessi | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Lessare i rigatoni in acqua bollente salata. Nel frattempo preparare il condimento facendo insaporire in padella gli asparagi con il salmone in poco olio.

  Dopo un paio di minuti spegnere la fiamma, unire il mascarpone, del latte per rendere il tutto più fluido e mescolare bene. Regolare di sale e pepe.

  Adesso unire i rigatoni e condirli quindi versarli in un teglia imburrata e cuocere in forno per circa 15 minuti a 180 °C.

Si tratta di tre versioni tutte gustose a loro modo, per comodità, avendo del mascarpone in frigo da consumare ho optato per quest’ultimo. La pasta al forno può essere preparata con anticipo e cotta solo poco prima di essere portata in tavola anche se vi consiglio, una volta pronta, di farla comunque riposare per una decina di minuti all’interno del forno affinchè l’operazione del taglio risulti meno difficoltosa.

Altre ricette sul tema? La pasta al salmone affumicato, primo veloce e gustoso, i rigatoni con salmone affumicato e zucchine e le orecchiette al salmone in salsa di zucchine, basate su un abbinamento intramontabile, tra terra e mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>