Cassata siciliana ricetta originale, ingredienti e glassa

di Ishtar 0



Preparatevi perchè quella che segue è una prelibatezza che in molti sognano di assaggiare: vi proponiamo la cassata siciliana con la ricetta originale, glassa compresa. Dolce siculo per eccellenza, insieme ai cannoli ripieni di ricotta, la cassata è una torta sontuosa, ricca di gusto ma anche calorie, dal sapore inimitabile. Si tratta, nello specifico, di un dessert a base di pan di spagna ripieno di crema di ricotta tempestata di canditi e ricoperta con la pasta reale verde; completata infine da un tripudio di frutta candita che ne fa da decorazione e tratto distintivo. Non tutti la amano per via della sua eccessiva dolcezza ma è una di quelle preparazioni da assaggiare almeno una volta nella vita.

Cassata siciliana


Ingredienti

Per la farcia: 500 gr di ricotta di pecora freschissima | 300 gr di zucchero | 50 gr di gocce di cioccolato | vaniglia | Per la pasta reale: 250 gr di farina di mandorle | 250 gr di zucchero semolato | 150 gr di acqua | colorante alimentare verde | Per la glassa di zucchero: 150 gr di zucchero | 1 mestolino d'acqua | Per il Pan di Spagna: 75 gr di farina | 75 gr di fecola di patate | 1 pizzico di sale | 5 uova | 150 gr di zucchero semolato | vaniglia

Preparazione

  Iniziare dalla farcia: fare perdere alla ricotta tutt o il siero. Una volta asciutta unire lo zucchero e la vaniglia e amalgamare bene. Mettere da parte a riposare per un'ora quindi setacciare il tutto fino ad ottenere una crema liscia: unire le gocce di cioccolato.

  Passiamo alla pasta reale: fare scioglierea sciogliere lo zucchero nell’acqua in un pentolino su fiamma bassa. Non appena lo zucchero inizia a filare unire la farina di mandorle ed il colorante verde.

  Continuare a mescolare quindi trasferire su una superficie fredda e liscia come il marmo bagnato. Impastare a mano fino ad ottenere una pasta morbida e liscia. Stenderla con il matterello ad uno spessore di 8 mm e tagliare in rettangolini della larghezza di 6 cm e della stessa altezza del bordo dello stampo utilizzato.

  Preparare la glassa facendo sciogliere lo zucchero nell’acqua su fiamma bassa fino a quando filante (la glassa va realizzata nel momento dell'utilizzo). Preparare quindi il pan di spagna seguendo il metodo tradizionale.

  Comporre la cassata: dividere il pan di spagna in tre dischi uguali e porne uno sul fondo dello stampo. Sciogliere lo zucchero in poca acqua ed utilizzare per bagnare il Pan di Spagna. Ricavare dal secondo disco dei rettangolini delle stesse dimensioni di quelli di pasta reale e ricoprire con questi i bordi dello stampo.

  Versare la crema di ricotta, coprire con il terzo disco di pan di spagna e fare riposare un’ora. Capovolgere la cassata su un vassoio tondo e coprirla con la glassa di zucchero ben calda, anche sui bordi, quindi fare raffreddare. Decorare con della frutta candita a piacere e servire.

Per chi non lo sapesse ad affiancare la cassata siciliana originale c’è anche la versione cotta al forno, molto più leggera e decisamente meno stucchevole. Non scoraggiatevi perchè il procedimento è lungo e richiede diverse fasi: ma volete mettere la soddisfazione unica nel poter affermare di avere preparato in casa la vera cassata siciliana? Provate anche quella napoletana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>