Torta di ricotta e pere, morbida e cremosa

torta ricotta pere morbida cremosa

In generale non vado pazza per i dolci. Ho il barattolo della Nutella in dispensa e non ho neanche la minima tentazione di mangiarla a cucchiaini. Ma quando si tratta di dolci alla ricotta le cose cambiano, eccome! La torta di ricotta e pere è una di quelle delizie a cui non so resistere, uno di quei dolci che preparerei sempre e che riservo per le occasioni speciali perchè è una ricetta semplice che mi riesce bene. Voi immaginate la fragranza di una pasta frolla, la morbidezza di una crema di ricotta insieme alla dolcezza delle pere e al profumo del limoncello. Non credo ci sia più bisogno di parole… provare per credere!

Ho assaggiato questa torta per la prima volta in occasione di un viaggio in provincia di Salerno. Da quel giorno è stato amore a prima vista e, appena ritornata a casa, ho provato subito a rifarla. Esistono molte varianti di questo dolce – che per la verità somiglia molto a una cheesecake – e una delle più note è senza dubbio la torta di ricotta e pere di Sal de Riso, il famosissimo pasticcere amalfitano. La sua ricetta è straordinaria e imitatissima e noi non abbiamo certo intenzione di paragonarle, però con qualche aggiustamento e un procedimento semplificato si può ottenere una torta di ricotta e pere niente male, che vi stupirà per quanto è buona, morbida e cremosa. Quella di Sal de Riso è fatta con un pan di spagna alle nocciole, la nostra ha una base di pasta frolla, il risultato è più casalingo ma il sapore è comunque squisito.

4 commenti su “Torta di ricotta e pere, morbida e cremosa”

Lascia un commento