Torta di pere e mandorle con gocce di cioccolato

torta pere mandorle gocce di cioccolato

Ho trovato il dolce perfetto per la colazione: torta di pere e mandorle con gocce di cioccolato. Per la verità, penso che per la colazione sia sufficiente un semplice ciambellone alla vaniglia o al cioccolato, perchè questa torta è così buona che va benissimo anche come dessert di fine pasto. E’ soffice, non è molto alta e resta umida grazie alle pere inserite nell’impasto. Le gocce di cioccolato gli danno quel tocco in più di sapore e colore che attirerà anche i bambini. La ricetta è un’indicazione del mio pasticcere di fiducia che me l’ha passata sicuro che avrebbe avuto successo. E non si sbagliava!

Torta ricotta, pere e cioccolato

torta ricotta pere cioccolato

La torta di ricotta, pere e cioccolato è il dolce perfetto per la colazione. Io lo trovo talmente buono – e facile da fare – che lo preparerei sempre, per avere ogni giorno una fetta di dolce da mangiare con il caffellatte. Stranamente, a dispetto delle apparenze, non è neanche troppo calorico perchè la ricotta è uno dei formaggi meno grassi che si possano utilizzare nei dolci; non c’è burro e bastano solo due uova. Insomma, provate a preparare questa torta di ricotta e pere anche se siete a dieta o state cercando di ridurre le calorie. Ogni tanto una leggera tentazione golosa ci vuole, fa bene anche all’umore.

Torta ricotta e pere Bimby

 

torta ricotta pere bimby

Per me il fine settimana è tempo di esperimenti in cucina. Oggi è il turno della torta ricotta e pere Bimby. Generalmente nel week-end preparo i dolci perchè sono ricette che richiedono sempre una precisione maniacale, impasti perfetti e tanto tempo trascorso a mescolare, amalgamare e cuocere. Confesso che con il Bimby si fa molta meno fatica: preparare un dolce diventa estremamente semplice se c’è lui che impasta, monta e amalgama al posto nostro. E poi a noi non resta altro che mettere tutto in forno. Non è così per la torta di ricotta e pere, perchè serve un pizzico di impegno ma con il Bimby la ricetta è molto semplificata. L’aspetto del dolce è già molto invitante ma potete arricchirlo decorando la base superiore con delle fettine di pere o delle ciliegie candite.

Torta ricotta e pere di Salvatore De Riso

torta ricotta pere sal de riso

La torta di ricotta e pere di Salvatore De Riso è una di quelle meraviglie culinarie che bisogna provare una volta nella vita. Se ve la prepara qualcuno – o meglio se riuscite a fare un salto ad Amalfi, alla pasticceria di De Riso – è molto meglio, ma prepararla con le proprie mani è sempre una gran soddisfazione, specialmente perchè la ricetta è molto difficile. Inutile darvi false speranze. Se non siete brave in cucina e pratiche nella preparazione dei dolci, l’impresa della preparazione della torta di ricotta e pere potrebbe essere molto ardua. Io però sono convinta che la determinazione può tutto, quindi almeno cimentatevi. Per il resto, practise makes perfect!

Torta di ricotta e pere, morbida e cremosa

torta ricotta pere morbida cremosa

In generale non vado pazza per i dolci. Ho il barattolo della Nutella in dispensa e non ho neanche la minima tentazione di mangiarla a cucchiaini. Ma quando si tratta di dolci alla ricotta le cose cambiano, eccome! La torta di ricotta e pere è una di quelle delizie a cui non so resistere, uno di quei dolci che preparerei sempre e che riservo per le occasioni speciali perchè è una ricetta semplice che mi riesce bene. Voi immaginate la fragranza di una pasta frolla, la morbidezza di una crema di ricotta insieme alla dolcezza delle pere e al profumo del limoncello. Non credo ci sia più bisogno di parole… provare per credere!

La Torta di Pere con Crema Pronta


L’altro giorno avevo una pausa pranzo piuttosto libera e così mi sono accesa la televisione ed ho guardato “la Prova del Cuoco” , nota trasmissione della Rai. Comunque nel momento in cui ho cominciato a vederlo c’era una maestra di cucina veneta, di cui non ricordo il nome, che preparava la Torta di Pere con la Crema Budino. Siccome la ricetta mi intrigava molto me la sono segnata e poi l’ho fatta. Il risultato mi ha davvero molto soddisfatto sia per la semplicità di esecuzione sia per il gusto finale che é risultato molto buono. Nella ricetta “originale” si utilizza un budino alla vaniglia ma secondo me viene buona anche con un budino al cioccolato ed una spolverata di cannella. Se volete poi potete servire questa torta tiepida accompagnandola con una pallina di gelato alla crema, giusto per renderla ancora più golosa! A proposito per la base preparate questa pasta frolla, ci sta benissimo!