Come fare la pastafrolla, ricetta base e due varianti: pastafrolla al cacao e pastafrolla alle mandorle

di liulai 12

TEMPO: 15 minuti | COSTO: basso | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI

Pastafrolla.

Un po’ di scuola di cucina non fa mai male. La pastafrolla è una base che viene utilizzata in moltissimi dolci, dalle crostate (vedi la crostata di noci e cioccolato) alle torte più comuni tipo la torta di ricotta e anche in preparazioni di tipo salato come i fagottini di pasta frolla con gorgonzola e ciliegie. Già in passato vi avevo suggerito la ricetta base della pastafrolla, questa che vi suggerisco oggi è invece una altra preparazione suggerita dalla maestra di cucina Anna Moroni.

In più vi sono anche due varianti: la pastafrolla al cacao e quella alle mandorle. Con quella alle mandorle potrete preparare anche dei biscottini da utilizzare per la prima colazione.


Pastafrolla

Ingredienti per 4 persone:

100gr di burro | 100gr di zucchero | 1 limone (scorza) | 1 uovo | 200gr di farina | 1 pizzico di sale

LA PREPARAZIONE:

  1. Lavorare il burro con lo zucchero, la scorza del limone e il sale. Unire l’uovo e amalgamare, quindi aggiungere la farina.

  2. Per la pastafrolla al cacao: alla ricetta di base unire 1 tuorlo d’uovo e sostituire a 30gr di farina 30gr di cacao amaro.

  3. Per la pastafrolla di mandorle: alla ricetta di base unire 100gr di farina di mandorle e 2 tuorli e sostituire lo zucchero con 150gr di zucchero a velo.

Un semplice – ma utile – consiglio: per una buona riuscita della vostra pastafrolla, dovrete allenarvi a lavorare la pasta molto molto velocemente.

 

    [photo courtesy of Sara Maternini ]

    Commenti (12)

    1. ciao anna moroni ho preparato la pasta frolla

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>