Torta di mele cotogne

Spread the love

La torta di mele cotogne è un dolce tipicamente autunnale che vi consigliamo di provare al più presto. Per molto tempo le mele cotogne sono apparse ai primi posti della lista dei frutti dimenticati, diffusi per qualche decennio e poi abbandonati nella pratica della cucina casalinga. Io le ho sempre apprezzate nella marmellata ma soprattutto nella cotognata, cioè una specie di gelatina fatta con le mele cotogne. Con la torta di mele cotogne scoprirete tutto il gusto di questo particolarissimo frutto in una ricetta molto semplice, simile a una classica ciambella casalinga.

torta mele cotogne

Le mele cotogne sono molto dure e anche abbastanza aspre, per questo motivo non possono essere mangiate crude come le comuni mele ma necessitano di una breve cottura prima di finire dentro la torta. Basterà tagliarle a fette e poi cuocerle in un padellino con una noce di burro e due cucchiai di zucchero. In circa 15 minuti di cottura con il coperchio le mele dovrebbero ammorbidirsi quanto basta per essere inserite nell’impasto della torta.

Sebbene si tratti di un frutto poco diffuso e utilizzato in cucina, le mele cotogne hanno tante caratteristiche nutrizionali che vale la pena ricordare. Ha pochissimi zuccheri, un basso apporto calorico (33 kcal per 100 gr di prodotto) e ha proprietà tonico-astringenti e antifiammatorie dell’apparato digerente.

Se anche voi volete provare il particolare gusto delle mele cotogne, vi suggeriamo alcuen ricette: marmellata di mele cotogne, gelatina di mele cotogne. Se invece vi piace la torta di mele, vi duggeriamo alcune varianti: torta di mele e carote, torta di mele e ricotta, torta dietetica alle mele con stevia.

Photo Credits | Peredniankina / Shutterstock.com

Lascia un commento