Sfogliatine con miele e mandorle

Spread the love

sfogliatine miele mandorle

Ogni tanto prendo ispirazione dalla cucina orientale per qualche ricetta un po’ speciale. Oggi vi parlo delle sfogliatine con miele e mandorle, caratteristiche della cucina turca e algerina, che si preparano con una base di pasta molto particolare, detta pasta ouarka. L’impasto è molto semplice da preparare e si tratta di un dolcetto speziato di quelli che piacciono a me che amo molto i dolci fritti. Superata la difficoltà che potreste avere per trovare la pasta ouarka – che dovrebbe essere facile trovare nei negozi di prodotti alimentari esotici – la preparazione è facilissima! Servite con un bicchierino di Marsala le sfogliatine alle mandorle sono il dolce perfetto di fine pasto.

La pasta ouarka, o pasta brik, è una pasta di grano duro diffusa un po’ in tutti i paesi del bacino del Mediterraneo, dalla Turchia – dove viene chiamata brik – all’Algeria, dove si chiama ouarka. Somiglia moltissimo alla pasta fillo, oppure alla sfoglia di riso, perchè è sottile e dalla consistenza leggermente croccante, ma si prepara diversamente e si può utilizzare sia per ricette dolci che salate, ad esempio con un ripieno di carne di piccione. La ricetta originale prevede di spargere un panetto di pasta su una padella rovente facendo un velo sul fondo e così ottenere dei fogli sottilissimi. Sarebbe possibile prepararla in casa, ma la ricetta della pasta ouarka è talmente complessa che non è consigliabile. Se poi non riusciste a trovarla già pronta, sostituitela con la pasta fillo che si può trovare già pronta al supermercato. Le sfogliatine con miele e mandorle non sono esattamente un dolce leggero, considerata la frittura e il ripieno di pasta di mandorle, ma sono talmente buone che non saprete resistere. Una tira l’altra!

Lascia un commento