Ricette veloci dolci, il cheesecake delicato alla pesca e ricotta

di Anna Maria Cantarella 0



Per tutti i golosi l’argomento di oggi è una vera tentazione: il cheesecake delicato alla pesca, un dolce fresco, perfetto per la stagione estiva e veloce da preparare, dai sapori molto delicati di frutta. La pesca in questo caso, il frutto estivo per eccellenza si incontra benissimo con il formaggio, la ricotta per la precisione, che a differenza di altri formaggi ha una consistenza più leggera ed un sapore molto delicato. Se pensate che per preparare un dolce bisogna stare mezz’ora ad impastare ed accendere il forno per 40 minuti, vi sbagliate!

Per questo cheesecake delicato alla pesca vi servirà un impegno di appena venti minuti, poi il dolce dovrà solo riposare qualche ora in frigo. Per questa ricetta vi servirebbe la ricotta, ma trovarla fresca in estate potrebbe essere difficile se non impossibile. In questo caso, sostituitela con un formaggio cremoso, tipo Philadelphia o addirittura con il mascarpone. In questo caso però, regolate le dosi dello zucchero a vostro piacimento assaggiando il composto.

cheesecake delicato alla pesca e ricotta


Ingredienti

100 gr. biscotti frollini | 20 gr. burro | 2 fogli di gelatina | 20 gr. miele | 1 cucchiaio succo di limone | 4 pesche | 150 gr. ricotta vaccina (oppure philadelphia o mascarpone) | 2 uova | 100 gr. zucchero semolato

Preparazione

  Sbucciate due pesche e tagliatele a dadi. Conditele con 20 gr di zucchero e il limone e fate riposare per 10 minuti. Intanto, sbriciolate i biscotti in una ciotola e versateci sopra il burro con il miele, sciolti in un pentolino a fuoco basso.

  Stendete i biscotti sul fondo di una teglia foderata di carta da forno e distribuiteci sopra le pesche al limone ben sgocciolate.

  Immergete la gelatina per 5 minuti in acqua fredda. Mettete i tuorli in una terrina con lo zucchero rimasto e mescolate con una frusta per alcuni minuti, quindi unite la ricotta e mescolate.

  Intiepidite il sughetto delle pesche e scioglietevi la gelatina ben strizzata. Unite la gelatina al composto di ricotta e incorporate gli albumi montati a neve ferma.

  Versate sulla base di biscotti e pesche e mettete in frigo per tre ore. Sformate il cheesecake e guarnitelo con le pesche rimaste tagliate a fettine sottili.

Il mascarpone ad esempio, è un formaggio abbastanza insapore quindi potrebbe aver bisogno di qualche grammo di zucchero in più. Infine, potete utilizzare le pesce fresche o sciroppate. Chiaramente quelle fresche sono decisamente  migliori, basta avere l’accortezza di sceglierle dolci e mature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>