Marmellata di fichi al limone e cognac

di Ishtar 0



Si avvicina settembre, e come ogni settembre che si rispetti, inizio la mia produzione di marmellate. Ogni anno varia la frutta prescelta, ma quella che si mantiene invariata negli anni sono i fichi. E quindi proprio in questo periodo, ogni anno, raccolgo una discreta quantità di fichi e mi metto con la più santa pazienza a mescolare frutta e zucchero di fronte i fornelli. Quest’anno ho voluto testare una nuova ricetta della marmellata di fichi, quella al limone e cognac, trovata su un vecchio numero della rivista di cucina Sale e Pepe, una delle più affidabili per quanto mi riguarda.

Marmellata di fichi al limone e cognac


Ingredienti

2 kg. fichi verdi maturi | scorza grattugiata di un limone biologico | 1 limone tagliato a fettine (senza la scorza) | 700 gr. zucchero | 1 bicchierino cognac

Preparazione

  Lavare i fichi e tagliare in 4 parti. Versarli in una pentola Inox che abbia il fondo spesso. Unire la scorza grattugiata del limone insieme alle fettine.

  Spostare la pentola sulla fiamma e metterea cuocere a fuoco basso fino ad ebolllizione. Cuocere a questo punto per 40 minuti circa continuando a mescolare fin quando il composto si addensa leggermente.

  Togliere dal fuoco, e versare il composto ottenuto in una ciotola a raffreddare. Passare il composto al passaverdure e travasare il composto ottenuto nella pentola precedente lavata ed asciugata.

  Rimettere sul fuoco, unire lo zucchero e mescolare bene fino a quando il composto si addensa.

  Versare il composto nei vasetti, coprire con un cucchiaino di cognac portato ad ebollizione ed infiammato e chiuderli. Porli a raffreddare.

Ciò che mi ha spinto a provare questa marmellata di fichi è che gli ingredienti previsti sono tutti naturali. Mi spiego meglio: solo fichi, zucchero, limone e cognac. Niente aggiunte di addensanti più o meno artificiali, tutto estremamente naturale, con mia somma gioia in quanto prediligo preparazioni il più semplice possibili anche in quanto ad ingredienti impiegati.

La marmellata di fichi al limone e cognac si conserva in vasetti appositamente sterilizzati per diversi mesi purchè vengano chiusi in maniera ineccepibile e seguano l’iter di tutte le marmellate fatte in casa con tanto di raffreddamento dei vasetti a testa in giù fino a che non siano completamente freddi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>