Dolci veloci: le meringhe al caffè

di Anna Maria Cantarella 0



Giorni fa ho fatto una crema che prevedeva l’utilizzo dei soli tuorli delle uova e dato che me ne servivano un bel pò, per evitare di sprecare gli albumi ne ho approfittato per fare un altro dolce e così mi sono messa all’opera per preparare le meringhe. Il caso ha voluto che trovassi su una rivista una deliziosa ricetta di meringhe al caffè e siccome era veramente allettante nella foto, ne ho approfittato subito per metterla in pratica.

Quella delle meringhe al caffè è una di quelle ricette deliziosissime che alla fine ti soddisfano alla grande e che hanno poca spesa, tanta resa, ma che hanno bisogno di tanta attenzione, ed è il riuscire a crearle con pazienza che ti dà la più grande soddisfazione. Al fine di renderle di pochino più saporite ho apportato una piccola modifica, ho diminuito la quantità di polvere di caffè prevista ed l’ho sostituito con una tazzina di caffè forte zuccherato, in questo modo la panna del ripieno ha preso un bellissimo colore marroncino che solo a guardarla fa venire fame. Per preparare questo dolce vi servirà solo una sac a poche per disporre le meringhe a ciuffi sulla placca da forno e per farcirle di panna.

meringhe al caffè


Ingredienti

200 gr. zucchero a velo | 3 albumi d'uovo | 15 cl. panna montata | una tazzina di caffè forte

Preparazione

  Montate a neve fermissima gli albumi con il sale e unitevi a pioggia, mescolando, lo zucchero a velo passato al setaccio fine.

  Disponete il composto con la sac a poche su una placca da forno imburrata e infarinata e mettete in forno già caldo a 100 gradi. Dopo 10 minuti aprite il forno, spegnetelo e lasciatelo socchiuso.

  Nel frattempo preparate la panna montata e appena sarà ben solida incorporatevi la tazzina di caffè.

  Quando saranno fredde riempite le meringhe con la panna e servite.

Se volete dare un tocco in più di gusto a questo dolce, potete sciogliere del cioccolato fondente e poi lasciarlo cadere sulla punta delle meringhe già cotte. Creerete una specie di glassa che le renderà ancora più belle da vedere e più buone da mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>