Cobbler alle pesche, dolce americano

di Ishtar 0



 

Il cobbler, per chi non lo sapesse, è un genere di dolce americano simile al crumble, costituito da pasta frolla e frutta. Può presentarsi indistintamente con la frutta sopra o sotto la pasta frolla e la frutta utilizzata può variare in base ai gusti. In questo caso le pesche. Questa versione prevede quindi una base di frutta a pezzi ed una copertura di gustoso biscotto sopra. Le pesche, a loro volta vengono preventivamente messe a macerare con lo zucchero di canna, il succo di limone, un po’ di amido di mais, e l’estratto di vaniglia, e vanno fatte poi cuocere con poco burro per circa 15 minuti. Operazione questa che assicura che il ripieno perda molta della sua acqua ed non rilasci troppi liquidi.

Cobbler alle pesche


Ingredienti

Per il ripieno: 1/4 di tazza di zucchero di canna | 1 cucchiaio succo di limone | 1 cucchiaino amido di mais | 1 pizzico sale | estratto di vaniglia | 6 pesche di media grandezza a pezzi | 2 cucchiaio burro | Per il biscotto: 1 tazza di farina | 4 cucchiaio zucchero | 1 cucchiaino lievito | 1/4 di cucchiaino bicarbonato | 6 cucchiaio burro | 1/4 di tazza latte o yogurt

Preparazione

  Versare lo zucchero di canna, il succo di limone, l'amido di mais, l'estratto di vaniglia ed il sale in una ciotola capiente. Mescolare bene. Unire le pesche precedentemente tagliate a pezzi e mescolare. Versare il composto ottenuto in una pirofila di ceramica e disporle in uno strato uniforme.

  Cospargere con il burro a pezzi e e cuocere fino a quando le pesche cominciano ad ammorbidirsi, per circa 20 minuti.

  Preparare ora il biscotto lavorando insieme la farina, 3 cucchiai di zucchero, il lievito e il bicarbonato. Unire il burro e impastare con le mani unendo il resto degli ingredienti fino ad ottenere un composto morbido.

  Disporre le pesche sul fondo di una pirofila, coprirle con la pasta morbida a pezzi più o meno regolari e cuocere in forno caldo a 180 C° per 20 minuti circa.

La preparazione del dolce continua con la pasta biscotto che viene unita in una teglia con le pesche e cotta fino a completa doratura in forno. Il cobbler alle pesche può essere servito semplicemente così o accompagnato da una pallina di gelato: alla vaniglia o alla crema, purchè ben si sposi con la frutta di turno.

Per la preparazione del cobbler potete utilizzare le pesche che preferite, o anche le susine, o ancora le albicocche, tutta frutta che ben si presta a dolci di questo tipo. Per completare il tutto, a piacre, ponete in superficie un ciuffo di panna montata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>