I biscotti alle nocciole, perfetti per ogni occasione

di Ishtar 4



Ogni momento è quello giusto quando si parla di biscotti! Non mi tiro mai indietro quando si tratta di impastare e sfornare. Anche questo fine settimana è stato molto produttivo da questo punto di vista, mi sono cimentata nella preparazione di diversi tipi di biscotti perchè aspettavo visite e non volevo farmi trovare a mani vuote, anzi a dirla tutta non aspettavo altro che provare questa ricetta: i biscotti alle nocciole.

Biscotti alle nocciole


Ingredienti

375 gr. farina | 125 gr. frumina | 250 gr. zucchero | 1 pizzico sale | 1 fialetta aroma mandorla | 2 uova | 250 gr. burro | 1 bustina lievito paneangeli | 250 gr. nocciole sgusciate

Preparazione

  Mescolare la farina con la frumina, lo zucchero, le uova, il sale, il burro a pezzi ed il lievito setacciato. Mescolare prima con un cucchiaio e poi impastare con le mani.

  Una volta ottenuto un impasto sodo aggiungere le nocciole tritate.

  Dividere l'impasto in 3 parti uguale e ottenere dei rotoli lunghi 30 cm. Trasferirli in frigo per 1 ora e tagliarli in fettine di 5 mm.

  Disporre i biscotti su una teglia da forno doderata con la carta da forno e cuocere in forno 185° per 12 minuti.

Non ricordo dove l’ho copiata, probabilmente proviene da un ricettario Bertolini, fatto sta che l’avevo trascritta talmente tanto tempo fa che ormai non ci pensavo più. Poi un lampo, e volendo utilizzare delle nocciole che avevo in dispensa da un pò troppo tempo mi è tornata in mente. I biscotti alle nocciole sono i dolci perfetti per ogni occasione: a colazione inzuppati nel latte, dopo pasto per accompagnare il caffè e per merenda, uno tira l’altro.

Tra gli ingredienti è prevista una fialetta di aroma mandorla che io ho preferito non utilizzare per ottenere un sapore in cui prevalessero le nocciole ed anche un risultato un pò più naturale. Se, come me, amate le nocciole non perdetevi la torta al cioccolato e nocciole senza glutine e la mousse al cioccolato e nocciole con il bimby.

Commenti (4)

  1. Ciao!
    Ti volevo solo dire che la ricetta viene dalla parte dietro di una bustina di lievito Paneangeli, e porta il numero 19.
    I biscotti sembrano proprio squisiti, li dovrò assaggiare.

  2. @ Adriana in Brussels:
    Grazie per la precisazione Adriana, ecco da dove l’avevo copiata 🙂 Se li provi fammi sapere, buon fine settimana 🙂

  3. Questi biscottini li faccio anch’io da anni. Sono divini.
    Conservo sempre la bustina Paneangeli con la ricetta : )

    1. @Patrizia: Si Patrizia, sono davvero ottimi, nonostante la loro semplicità 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>