Mozzarella con salsa di amarene

di Fabiana Commenta



Vi piace la mozzarella e avete intenzione di rinnovare il modo in cui portarla in tavola? Non dovrete fare altro che provare la ricetta della mozzarella di bufala con la salsa di ciliegie: se l’idea di unire la mozzarella con la frutta per un piatto dal sapore agrodolce non vi attira molto, non dovrete fare altro che provare.

mozzarella, mozzarella bufala vacanze Campania

La scelta ideale dovrebbe essere la mozzarella di bufala: certamente il sapore è più ricco e corposo rispetto al classico fiordilatte, ma il tocco in più è dato dalla presenza delle amarene e delle ciliegie che regalano una salsa molto invitante.

Mozzarella con salsa di ciliegie


Ingredienti

10 amarene | 40 ciliegie | 100 grammi di sciroppo di amarene | 400 mozzarella di bufala | 30 grammi di crema di bufala 

Preparazione

  Preparate le amarene. Sistematele sulla teglia coperta con la carta forno e poi accendete il forno a 100 gradi. Sarà sufficiente circa un’oretta per lasciarle essiccare. Terminata la cottura lasciare raffreddare le vostre amarene e poi denocciolatele. Mettete da parte qualcuna delle amarene e sbriciolatela in modo da poterla utilizzare alla fine della preparazione del piatto.

  Lasciate bollire lo sciroppo di amarene e poi immergete anche le ciliegie e mescolate. Ora preparate le mozzarelle: tagliatela a fetta e poi riscaldatela per qualche secondo al microonde in modo tale da lasciar uscire il siero e rendere più ricco il gusto.

  Sistemate le fette di mozzarella e poi cospargete il tutto con lo sciroppo di amarene e le amarene denocciolate.

  Ora spolverizzate con la polvere di amarene preparata e poi decorate le fettine di mozzarella con la crema di bufala e con lo sciroppo.

La mozzarella con salsa di ciliegie e sciroppo di amarene è veramente semplice da provare, ma è ottima per qualche occasione speciale visto che è perfetta anche per stupire i vostri ospiti.

GALLETTE CON POMODORO E MOZZARELLA

SFORMATI DI SEMOLINO E MOZZARELLA

BURGER DI MELANZANE E MOZZARELLA