Medaglioni di parmigiana di Massimo Malantrucco

di Fabiana 0



La parmigiana di melanzane è uno dei piatti più amati in assoluto dagli italiani e con la bella stagione diventa un piatto irrinunciabile, sfizioso e completo tutto, da assaporare: la versione di oggi è quella dei medaglioni di parmigiana di Massimo Malantrucco di Alice che presenta una variante altrettanto gustosa di un piatto tradizionale tutto da provare.

La versione di base della parmigiana viene arricchita dalla presenza delle fette di pane per un risultato ancora più ricco.

Medaglioni di parmigiana di Massimo Malantrucco


Ingredienti

8 fettine di pane | 1 melanzana - 1 pomodoro - una mozzarella | Basilico - acciughe - parmigiano | 1 uovo - olio extravergine di oliva e sale

Preparazione

  Lavate e spuntate le melanzane, tagliatele a fette spesse circa un centimetro e poi con l’aiuto di un coppapasta andate a ricavare 10 dischetti. Effettuate lo stesso procedimento ottenendo 10 fette spesse mezzo centimetro anche per i pomodori e la mozzarella e mettete da parte.

  Prendete una padella e versatevi all’interno un filo di olio, lasciate tostare leggermente le fette di pane e conditele con un pizzico di sale. Procedete allo stesso modo con melanzane e con pomodori.

  Ora non dovrete fare altro che assemblare i vostri medaglioni. Componete ogni medaglione impilando un dischetto di pane e uno di melanzana, aggiungete del parmigiano e aggiungete anche un’acciuga.

  Proseguite con il pomodoro, aggiungete una foglia di basilico, la mozzarella e poi ancora un dischetto di pane. Infilzate con un paio di stecchini, passate i medaglioni nelle uova sbattute e paralleli con il parmigiano.

  Sistemate i medaglioni sulla teglia, già foderata con carta forno e infornate a 250 °C fino a quando il parmigiano non diventerà dorato, levate, togliete gli stecchini e servite.

Potrete usare diversi tipi di melanzana, da quella tonda a quella ovale a quella allungata e sceglierei gusto che preferite: restano intatte le ottime qualità delle melanzane all’insegna dei sali minerali, delle fibre e delle vitamine, un vero toccasana anche per le ossa.

PARMIGIANA DI PATATE

TORTINO DI MELANZANE AL FORNO 

PARMIGIANA DI VERDURE DI MARCO BIANCHI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>