Cassata di cranberry, mirtilli e vaniglia

di Fabiana 0



Oggi prepariamo la versione alternativa della cassata siciliana: la ricetta della cassata cranberry, mirtilli e vaniglia è abbastanza semplice da preparare, ma è necessario dedicarsi alla realizzazione del dolce il giorno precedente.

In pratica si tratta di una specie di gelato che deve essere conservato in frigorifero per almeno una notte. 

Cassata di cranberry, mirtilli e vaniglia


Ingredienti

500 grammi di purea di cranberry | 250 grammi di zucchero | 6 uova - 6 tuorli | 500 grammi di mirtilli neri | 2 cucchiai di estratto di vaniglia | Un litro di panna per dolci già montata

Preparazione

  Lavorare con la frusta le uova, i tuorli e lo zucchero fino a quando non avrete ottenuto una crema densa: sistematela nel recipiente a bagnomaria tenendo conto che l'acqua non deve mai toccare il recipiente.

  Continuate a lavorare il composto con la frusta fino a quando fino a quando non avrà raddoppiato il volume e non sarà diventato abbastanza denso. Non dovrete neppure riscaldarlo troppo perché le uova non dovranno aggrumarsi del tutto, ma deve rimanere un composto fluido.

  Togliete la terrina dalla pentola e lasciate raffreddare, poi continuate a mescolare e dividete il composto ottenuto in tre ciotole diverse ciascuna delle quali dovranno essere aromatizzate in modo diverso.

  Mescolate la purea di cranberry ottenuta a una delle ciotole con l’uovo.   Frullate i mirtilli neri insieme allo zucchero e ottenere la purea alla seconda ciotola Versate la vaniglia nella terza ciotola e amalgamate bene. Dividete la panna montata nelle tre ciotole diverse e amalgamate per bene ogni composto.

  Lasciate riposare in freezer le tre ciotole fino a quando non avrete ottenuto il congelamento di ogni ciotola: ricordate di mescolate ogni tanto le vostre ciotole in modo tale da evitare la formazione di cristalli. Preparate la cassata assemblando le tre diverse ciotole.

  Prendete uno stampo da plumcake e poi foderatelo con della carta forno lasciando piegare la carta all’esterno. Sistemate le tre diverse palle di gelato alternando i colori e premete bene il composto andandolo a livellare bene. Lasciate la cassata in freezer per tutta la notte e lasciate riposare. Al momento di servire decorate con qualche cranberry fresco e poi attendete dieci minuti prima di poterlo servire.

È anche molto piacevole esteticamente a vedersi perché propone l’alternanza di tre diversi colori grazie alla panna, alla purea di cranberry e ai mirtilli. Ottimo se accompagnato anche con della panna montata è un dolce perfetto anche per le occasioni importanti.

SEMIFREDDO DI CASSATA

CASSATA SICILIANA ORIGINALE

CRANBERRY DUFF ROVESCIATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>