Sushi Day, Roma e Milano le città più amanti del sushi

di Fabiana 0

 

Si festeggia oggi, lunedì 18 giugno il Sushi Day, la giornata interamente dedicata al più amato dei cibi giapponesi, il sushi. Diventato ormai una moda consolidata in tutta Italia, il sushi è amato in tante città diverse, anche se spopola soprattutto a Roma e Milano, le due città che apprezzano il sushi più di tutte le altre nella nostra penisola.

I dati riportati dall’osservatorio food delivery Just eat in occasione del “Sushi Day” conferma che ad essere amato non è solo il sushi, ma la cucina giapponese in generale.

 

La ricerca di mercato della società di consegne a domicilio è stata condotta su 12.000 utenti in 10 città italiane e conferma che sono stati proprio i milanesi ad aver mangiato più sushi rispetto a tutti gli altri con un quantitativo molto alto, circa 13.000 kg di uramaki ordinati e 7.000 di nigiri.

I milanesi sono stati seguiti a stretto giro dai romani con 9.500 kg di uramaki e 7.200 di nigiri e poi dai torinesi con 3.400 kg di uramaki e 2.200 di nigiri. Spiccano al quarto posto della classifica i genovesi seguiti poi dalle città di Bologna, Firenze, Napoli, Palermo e Verona.

Ma chi ordina soprattutto sushi? Gli ordinatori di sushi a domicilio secondo Just sono giovani di età compresa fra i 25 e i 35 anni, con una crescita del +15% nel range 26-45 anni, con un 22% che ordina sushi a casa via app.

Sono invece le donne che ordinano sushi a domicilio per quasi il 60% confermando il trend di gradimento della cucina nipponica la più amata dopo la classica pizza e l’hamburger, con una crescita dal 2017 del +70% e con un totale di oltre 47.000 kg di uramaki ordinati solo nei primi 5 mesi.

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>