Fiori di zucca fritti alla scamorza

di Fabiana Commenta



Irresistibile per variare un piatto tradizionale e sfizioso, la ricetta dei fiori di zucca fritti alla scamorza è una proposta di Gianluca Nosari.

frittata fiori zucca forno

Ricetta perfetta per la preparazione di un piatto tradizionale, i fiori di zucca fritti vengono però arricchiti dalla presenza della scamorza che rende l’impasto non solo molto più ricco, ma anche più filante e più saporito.

Fiori di zucca fritti alla scamorza


Ingredienti

20 Fiori di zucca | 200 g Scamorza | 4 Alici, q.b. Olio extravergine di oliva, q.b. Sale | Per la pastella: | 2 cucchiai Olio extravergine di oliva, 125 g Farina di grano, q.b. Sale

Preparazione

  Setacciate la farina all’interno di una ciotola, aggiungete anche 2 cucchiai di olio e un pizzico di sale: mescolate bene alla farina. Aggiungete anche un bicchiere di acqua tiepida e continuate a lavorare lentamente con una frusta tutto l’impasto: dovete ottenere una pastella bene omogenea.

  Lasciate riposare in frigorifero per almeno un’oretta. Preparate i fiori: lavateli e poi puliteli con delicatezza per evitare di romperli. Spuntate un po’ il gambo, togliere anche i pistilli e pulite il resto con una pizzetta leggermente inumidita. Ora preparate anche la farcitura interna.

  Tagliate a dadini la scamorza e tagliate a pezzetti anche le alici. Farcite i fiori all’interno: aggiungete qualche pezzetto di scamorza e qualche pezzettino di alice. Richiudete bene i fiori e poi immergeteli via via all’interno della pastella. Dovrete fare in modo tale che la pastella ricopra tutti i vostri fiori.

  Ora non dovrete fare altro che friggere: friggete i vostri fiori, poco alla volta all’interno di una padella con abbondante olio extravergine caldo. Via via che sono pronti, dovrete scolarli su un foglio di carta assorbente da cucina. Serviteli quando sono ancora ben caldi.

Ottimi come antipasto anche in occasione delle festività di Natale, i fiori di zucca fritti alla scamorza rappresentano un piatto tutto da provare. Dovrete gustarli quando sono ancora ben caldi per poterli assaporare in tutta la loro bontà.

 

RISOTTO DOLCE CON FIORI DI ZUCCA

TORTINI DI FIORI DI ZUCCA E POMODORI SECCHI

FIORI DI ZUCCA CON PATATE E CON MOZZARELLA