Cavolini di bruxelles in padella con pancetta

di Ishtar Commenta



I cavolini (o cavoletti) di Bruxelles mi affascinano da sempre per la loro forma e dimensione. Si tratta di piccoli ortaggi tondi, simili a palline, dal colore verde acceso che già solo per questa loro caratteristica piacciono anche ai bambini. Possono essere utilizzati in cucina in diverse ricette, oggi ve li propongo in padella con pancetta e poco altro per un contorno molto saporito, quasi rustico, perfetto da proporre per pranzo o cena insieme ad un secondo a base di carne di qualsiasi tipo.

Cavolini di bruxelles in padella con pancetta

Cavolini di bruxelles in padella con pancetta


Ingredienti

500 gr di cavolini di bruxelles | 200 gr di fagiolini lessi | 100 gr di pancetta | poco burro | sale e pepe | quache nocciola tritata

Preparazione

  Pulire i cavolini, cuocerli a vapore per 15 minuti circa quindi prelevarli dalla pentola.

  Adesso in una padella ampia mettere a offriggere la pancetta in poco burro. Una volta rosolata unire i cavolini e i fagiolini lessi e scolati.

  Fare insaporire per 5 minuti circa quindi regolare di sale e pepe e servire in un piatto da portata cospargendo con delle nocciole tritate grossolanamente.

Preparare i cavolini di Bruxelles in padella con pancetta è semplice: dopo averli puliti eliminando le foglie e esterne ed averli cotti a vapore per una quindicina di minuti, andranno uniti in padella con della pancetta rosolata nel burro ed accompagnati a piacere con dei fagiolini precedentemente lesaati a parte. Insomma, un contorno da leccarsi i baffi, non le solite tristi verdure che una volta nel piatto non risultano per nulla appetibili. A questo proposito provate anche i cavolini di Bruxelles ripieni, la pasta con i cavoli e l’arrosto di tacchino al forno con cavolini di Bruxelles.