Anelli di cipolle fritti

di Fabiana Commenta



Generalmente utilizzati poter poter preparare soffritti per sughi e risotti, le cipolle in realtà sono buonissime anche per essere mangiate cotte o crude, al forno o ripiene, e naturalmente sono ottime anche fritte. Proponiamo la ricetta degli anelli di cipolle, noti anche con il nome inglese di onion rings.

Cipolle intere su tagliere, cipolle, cipolle in agrodolce

Sono facilissimi da preparare venino fatti in una pastella particolare, ottimi come antipasti o per accompagnare un aperitivo. Ma il trucco per non lacrimare al momento di preparare le cipolle c’è.

Anelli di cipolle fritti


Ingredienti

4 cipolle | 200 gr di farina - Mezzo cucchiaino di lievito istantaneo in polvere - Mezzo cucchiaino di bicarbonato - Sale | Un uovo - Succo di mezzo limone | 2.5 dl di latte - Olio di semi di arachidi

Preparazione

  Tagliate 4 cipolle dorate e sbucciatele, tagliatele a fettine spesse circa un centimetro e mezzo. Separate gli anelli con delicatezza per evitare che si rompano, sciacquateli sotto l’acqua fredda corrente. Dopo averli fatti sgocciolare metteteli ad asciugare su fogli di carta assorbente da cucina anche perché prima della cottura dovranno essere ben asciutti.

  Preparate anche la pastella: setacciate circa 200 grammi di farina, aggiungete mezzo cucchiaino di lievito istantaneo in polvere e mezzo cucchiaino di bicarbonato. Aggiungete un uovo, un pizzico di sale.

  Aggiungete il succo di mezzo limone all’interno di 2.5 dl di latte e versatelo a filo all’interno del composto. Amalgamate tutto e lasciate riposare per circa 15 minuti. Scaldate abbondante olio di semi di arachidi all’interno della padella.

  Immergete tutti gli anelli di cipolla all’interno della pastella preparata e lasciateli friggere pochi alla volta. In questo modo potrete controllare meglio la cottura e rigirarli con facilità.

  Saranno pronti quando diventeranno dorati ed emaneranno un profumo invitante. Sgocciolateli e sistemateli sul piatto di portata, aggiungete il sale e servite.

Lasciatele in freezer per circa 10 minuti prima di tagliarle e mentre le tagliate bagnate molto spesso il coltello.

CIPOLLE ROSSE RIPIENE CON COUS COUS

CHUTNEY CON CIPOLLE ROSSE

TONNO FRESCO CON CREMA DI CIPOLLE