Straccetti di primavera, un secondo piatto di stagione

di Redazione 0

straccetti primavera secondo carne stagione

Un menu primaverile è quello che ci vuole in una giornata come questa. E’ vacanza, mi riposo un po’ e mi dedico alla cucina come non posso fare nei giorni normali, quelli in cui il tempo è poco e gli impegni troppi. Gli straccetti di primavera sono la ricetta ideale perchè sono convinta che in cucina dovremmo impegnarci di più ad utilizzare gli ingredienti giusti per ogni stagione. E se è vero che ormai grazie alle serre è possibile avere quasi tutte le verdure in qualunque periodo dell’anno, è anche vero che i prodotti di stagione, freschi e magari genuini, hanno un fascino che non smette di sorprendermi. Così oggi, anche grazie alla mia generosa zia che mi ha portato le zucchine ultime nate dalla sua casa di campagna, preparerò gli straccetti di primavera con carote, taccole e zucchine. Un piatto di carne leggero e colorato è proprio quello che ci vuole!

Non so se si chiamano così in tutte le parti d’Italia, ma quando dico taccole mi riferisco a quella varietà dei piselli con il baccello largo e piatto che somiglia a un fagiolino, ma è molto più largo e lungo. Le taccole sono particolarmente tenere e si cucinano benissimo con il pomodoro, oppure semplicemente bollite e poi condite con olio e limone. Oggi però ho voluto unirle ai miei straccetti di vitellone per ottenere non solo un delizioso sapore, ma anche un gradevole mix di colori: arancio delle carote, verde intenso delle zucchine e verde chiaro delle taccole. Una spolverata finale di pepe rosa e il piatto è pronto. Perfetto per la primavera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>