Manzo alle spezie cotto a bassa temperatura

di Fabiana Commenta



L’alternativa al classico manzo in padella o sulla griglia? Il manzo alle spezie cotto a bassa temperatura. La ricetta non è difficile, ma naturalmente richiede diverse ore di riposo soprattutto per la marinatura: la ricetta  è costosa nel senso che dovrete acquistare un bel pezzo di carne per poi procedere alla marinatura. 

serie, manzo

La caratteristica del piatto in effetti consiste propria nella ricca marinatura che viene effettuata attraverso l’uso di spezie e ingredienti diversi come zucchero, coriandolo, senape, ma ance miele.

Manzo alle spezie cotto a bassa temperatura


Ingredienti

3 cucchiai di sale fino - 8 dl di acqua calda - 2 cucchiai di zucchero | Mezzo cucchiaio di zucchero di canna scuro - mezzo cucchiaio di miele - 2 spicchi di aglio - mezzo cucchiaino di senape - mezzo cucchiaino di semi di coriandolo | Un chilo e mezzo di punta di petto di manzo | pane raffermo e brodo vegetale

Preparazione

  Preparate la marinata. Lasciate sciogliere 3 cucchiai di sale fino in 8 dl di acqua calda. Mescolate e aggiungete 2 cucchiai di zucchero, mezzo cucchiaio di zucchero di canna scuro, mezzo cucchiaio di miele, 2 spicchi di aglio già spellati, mezzo cucchiaino di senape, mezzo cucchiaino di semi di coriandolo.

  Ora preparate la carne: prendete un chilo e mezzo di petto di punta di manzo e lasciatela marinare nel composto preparato per 24 ore.

  Rigiratela di tanto in tanto. Al momento di preparare la carne dovrete scolarla dalla marinata e poi lasciarla rosolare in padella calda per circa 6 minuti, non oltre. Rigiratela anche dall’altro lato e poi aggiungete poco olio e il pepe. Adesso arriva il momento della bassa cottura: sistematela in una teglia per il forno e fate cuocere a 85 gradi per circa 5 ore.

  Non appen sarà pronta, dovrete lasciar raffreddare la carne ancora avvolta nella carta forno: affettatela finemente e poi servitela sul pane grigliato.

La ricetta va preparato il giorno prima perché la marinatura prevede 24 ore di riposo. Anche la cottura è lunga (sei ore in forno) e a bassa temperatura. Dopo aver cotto la carne, potrete poi servirla con un contorno ricco, ma anche con una fettina di pane grigliato per servire un piatto unico e ricco. 

STUFATO DI MANZO E DI GUINNESS

FILETTO DI MANZO ALL’ACETO BALSAMICO

PASTICCIO DI MANZO AL VINO ROSSO