Pasta alla paolina, antica ricetta siciliana

di Fabiana 0



La pasta alla paolina è un’antica ricetta siciliana che viene riproposta dallo chef, ovviamente siciliano, Filippo La Mantia. È un pasta povera che richiede veramente pochi ingredienti a disposizione, pomodori, chiodi di garofano cannella, capperi, origano, acciughe e polpa di fichi freschi.

Ovviamente si tratta di una ricetta soprattutto adatta al periodo in cui trovate i fichi freschi, ma potrete anche provare la ricetta con i fichi secchi sbollentati in acqua e poi ridotti in purea.

Pasta alla paolina, antica ricetta siciliana


Ingredienti

Pasta 300 grammi | Pomodori - fichi freschi | chiodi di garofano cannella, capperi, origano, acciughe | Caciocavallo e pane in briciole

Preparazione

   Lasciate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e nel frattempo preparate il condimento.

   Spezzettate i pomodori con le mani (dopo averli lavati) e frullateli nel mixer con l’aggiunta dei chiudi di garofano, un pizzico di cannella, l’origano triturato, le acciughe spezzettate.

   Se avete a disposizione i fichi freschi aggiungete la polpa oppure potrete sbollentare in acqua i fichi secchi e poi ridurli in purea.

   Una volta ottenuto il condimento, dovrete filtrarlo e lasciarlo in padella. Scolate la pasta, ma ancora al dente e poi mentecatela con con il condimento preparato.

   Come tocco finale, aggiungete del caciocavallo stagionato e poi aggiungete anche la mollica di pane, volendo anche leggermente croccante dopo averla ripassata in padella.

Potrete anche preparare la versione della ricetta ridotta eliminando la pure di fichi. Come tutte le ricette siciliane, rappresenta un mix ideale fra gli ingredienti dolci e gli ingredienti salati per ottenere un sapore agrodolce. Tocco in più del condimento che viene aggiunto freddo per poi mantecarvi la pasta è invece la presenza della mollica di pane triturata: una vera delizia. 

PASTA CON I BROCCOLI ALLA SICILIANA

PASTA CON LE SARDE, LA RICETTA SICILIANA

PASTA AL FORNO ALLA SICILIANA

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>