Pasta con le sarde, la ricetta originale siciliana

di Fabiana Commenta



Si prepara soprattutto in occasione della ricorrenza legata a San Giuseppe e non può mancare sulla tavola del 19 marzo, ma non solo. La pasta con le sarde e il finocchietto selvatico, ricetta doc siciliana, è un piatto tutto da provare in ogni momento dell’anno.

pasta con le sarde

Il giorno di San Giuseppe viene portata in tavola insieme ad altri piatti tradizionali tra cui i famosi carciofi con il tappo d’uovo.

Pasta con le sarde, la ricetta originale siciliana


Ingredienti

350 gr. bucatini | 2 mazzetti finocchietto selvatico | 350 grammi di bucatini
2 mazzi di finocchietto selvatico
50 grammi uva passa - 50 grammi pinoli - uno spicchio di aglio

 | 500 gr. sarde | 100 grammi pangrattato - 100 grammi olio  d’oliva
 | 1 cucchiaio di zucchero semolato- 1 bustina di zafferano - sale e pepe q.b

Preparazione

  Cominciate mettendo a lessare i finocchietti in abbondante acqua salata. Non appena saranno cotti dovrete scolarli e poi tritarli, ma ricordate di conservare anche l’acqua di bollitura. 

  Mettete a soffriggere nell’olio lo spicchio d’aglio tritato e aggiungetevi anche il finocchietto, l’uva passa, i pinoli e infine lo zafferano. Continuate ad amalgamare per bene per qualche minuto e aggiungete un mestolo di acqua di bollitura dei finocchietti già cotti in modo tale che potrete amalgamare facilmente tutti gli ingredienti. Solo all’ultimo momento vanno aggiungete anche le sarde deliscate. Aggiungetele solo alla fine in modo tale da lasciar insaporire il tutto.

  Fate cuocere la pasta: sono ottimi i bucatini. Lasciateli cuocere e poi scolateli al dente.

  Nel frattempo dedicatevi anche alla preparazione della decorazione della pasta con le sarde. Tostate del pangrattato in una padella aggiungendo poco olio: in pratica dovrete farlo tostare, ma senza farlo bruciare. Aggiungetevi anche un cucchiaio di zucchero e mescolate bene. Non vi resta che condire la vostra pasta con il condimento spolverizzando con la decorazione preparata.

La pasta con le sarde resta un piatto povero, ma estremamente appetitoso che viene arricchito dall’irrinunciabile presenza del finocchietto selvatico che conferisce un sapore tutto speciale. Esiste anche una versione vegetariana del piatto che si prepara seguendo in pratica lo stesso procedimento, ma evitando di utilizzare le sarde che restano invece nel mare.

RICETTA CARCIOFI RIIENI CON TAPPO D’UOVO

RICETTA CANNELLONI ALLA NORMA

RICETTA PASTA ALLA NORMA