Ricette Bimby secondi, petti di pollo alla salvia

di Anna Maria Cantarella 0



 

Di modi per cucinare il pollo ce ne sono tanti, ma quelli che preferisco in assoluto sono quelli in cui la carne (io so mangiare solo il petto) è accompagnata da un contorno di verdure al gratin o stufate, oppure quelli in cui la fettina di pollo è accompagnata da una salsina profumata. E’ questo il caso della ricetta di cui parliamo oggi: i petti di pollo alla salvia. Si tratta di un secondo piatto molto gustoso ma soprattutto profumato, che con il Bimby potrete cucinare in poco tempo e poi alla fine servirà solo una leggera cottura in forno per far gratinare la carne, che dovrete ricoprire con un trito di fondo di cottura e formaggio, fontina o emmenthal.

L’accoppiata di pollo e salvia è eccellente, forse perchè a me la salvia piace moltissimo e quando riesco a trovarla fresca la mangio addirittura fritta. Ad ogni modo vi assicuro che questa ricettina non vi deluderà.

petti di pollo alla salvia


Ingredienti

500 gr. petti di pollo a fettine piccole | 4 foglie di salvia | mezza cipolla | 30 gr. burro | 200 gr. acqua | un dado vegetale | 200 gr. latte | 50 gr. fontina o emmenthal | un tuorlo d'uovo | farina 00 | sale e pepe

Preparazione

  Inserisci nel boccale la cipolla e il burro: 3 minuti a temperatura 100 velocità 4. Aggiungi il latte, l'acqua, il sale, il pepe, il dado e cuoci: 7 minuti temperatura 100 velocità 1.

  Nel frattempo infarina le fettine di pollo e disponile con la salvia nel Varoma e nel suo vassoio. Posizionalo sul coperchio e cuoci per 15 minuti a temperatura Varoma velocità 1. A cottura ultimata sistema il pollo in una pirofila.

  Al fondo di cottura unisci il tuorlo e il formaggio: 10 secondi a velocità 6 e versa il tutto sui petti di pollo. Mettili a gratinare in forno caldo a temperatura 180 gradi per 20 minuti circa

La carne di pollo, e specialmente quella del petto, risulta sempre morbida in qualsiasi modo si prepari quindi si presta ad essere cucinata facilmente anche da chi non è proprio un grande esperto di cucina. Inoltre siccome si tratta  di una ricetta che contiene anche il formaggio vedrete che piacerà moltissimo anche ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>