Ricette Bimby dolci, la crema catalana

di Anna Maria Cantarella 3



Mi piace molto preparare i dolci, forse sono in assoluto le ricette che mi piace di più eseguire. Mi piace incorporare gli ingredienti e pesare i grammi alla perfezione, perchè sapete che un dolce perfetto si fa anche facendo attenzione all’equilibrio di tutti gli ingredienti. Nel caso della crema catalana, devo confessare che tutte queste attenzioni non sono necessarie, specie se la farete con il Bimby.

Certo, qualcuno potrebbe dire che la vera crema catalana si fa a mano e che va caramellata con il famoso ferro caldo che utilizzavano i contadini catalani. Tutto vero, ma vi assicuro che questa versione Bimby non è niente male e soprattutto è alla portata di tutti. Oggi è domenica, provate questo dessert a fine pasto!

crema catalana


Ingredienti

1 lt. latte | 10 tuorli | 260 gr. zucchero | 40 gr. maizena | un cucchiaino di zucchero vanigliato | un pizzico di sale | scorza di un limone non trattato | un bastoncino di cannella | 60 gr. zucchero di canna

Preparazione

  Posizionare la farfalla. Versare nel boccale il latte, i tuorli, 200 gr zucchero, la maizena, lo zucchero vanigliato e il sale, montare 15 sec. vel. 3.

  Aggiungere la scorza di limone e il bastoncino di cannella, cuocere 12 min. 90° vel. 2.

  Rimuovere sia la cannella che la scorza. Dividere il composto in 8 cocottine resistenti al calore e lasciar raffreddare.

  Cospargere ogni cocottina con lo zucchero di canna e caramellare con l'apposito attrezzo oppure nel grill del forno finché non si forma la crosta croccante e dorata. Servire subito.

La crema catalana deve essere caramellata con lo zucchero di canna. Se avete l’apposito attrezzo, simile alla fiamma ossidrica, potete utilizzarlo altrimenti adoperate il grill del forno. In questo caso, per evitare che la crema catalana impazzisca nel forno, posizionate le formine dentro un recipiente con acqua fredda o con il ghiaccio. Accompagnate la crema catalana con la frutta, fragole o uva sono perfette. Servitela tiepida, il bello della crema catalana è la crosta croccante che si spezza e lascia uscire l’interno di crema tiepida.

Commenti (3)

  1. Ho provato a fare la ricetta ma, una vota messa in frigo, la crema non si addensa come l’ho sempre vista quando la mangio nei ristoranti….

    Come posso fare?!

  2. Il segreto è aggiungere un po’ più di farina, in questo caso di maizena. Se hai provato la ricetta e credi che la crema sia venuta toppo liquida, prova ad aggiungere alle dosi un altro cucchiaio colmo di maizena. Dovrebbe migliorare! 😉

  3. Io l’ho fatta ed e’ venuta squisita infatti ricetta salvata nei preferiti! Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>