Mic burger, il panino farcito di Benedetta Parodi

di Fabiana 0



Si chiama mic burger ed è un panino molto appetitoso proposto da Benedetta Parodi. Come tutte le ricette della Parodi è una preparazione molto veloce e facilissima da preparare: adatto a grandi e bambini, è un panino molto ricco che viene preparato con le classiche michette e farcito con hamburger, mozzarella di bufala e pomodorini.

Una ricetta molto facile che potrete sperimentare per cena o per un picnic fuori e che potrete anche leggermente variare.

Mic burger, il panino farcito di Benedetta Parodi


Ingredienti

1 michetta | 200 gr. hamburger | pesto | 1 mozzarella di bufala | 10 pomodorini, sale grosso, pepe, zucchero di canna, Timo, Olio

Preparazione

   Preparate il vostro hamburger a base di polpa di manzo (o della carne che preferite) o utilizzate il vostro hamburger già pronto.

   Cuocete la carne. Versate all’interno di una padella un po’ di sale grosso e un po’ di sale grosso e un goccio di olio e lasciate cuocere l’hamburger fino a quando non sarà cotto: ve ne accorgerete la carne comincerà a sfrigolare un po’.

   Ora lavate i pomodorini interi e asciugateli un po’. Metteteli a cuocere all’interno di una padella con un goccio di olio, un pizzico di sale e un cucchiaio di zucchero.

   I pomodorini non dovranno cuocersi, ma dovranno solo caramellarsi e non cuocere troppo. Aggiungete anche il timo per insaporire i pomodorini. Quando la carne è cotta sistematevi sopra un paio di fettine di mozzarella e spegnete il fuoco lasciando il coperchio sulla padella. In questo modo la mozzarella riuscirà a squagliarsi molto velocemente.

   Ora assemblate il panino: tagliate a metà la vostra michetta. Spalmate un po’ di pesto su entrambi i lati del pane. Farcite la michetta con la carne e la mozzarella sciolta, aggiungete i pomodorini, richiudete il panino e preparatevi a gustarlo.  

Potrete sostituire al burger di soia per la versione vegana della ricetta e potrete scegliere il fiordilatte, meno saporito, ma più leggero rispetto alla mozzarella di bufala. Potrete anche aggiungere qualche foglia di insalata e stendere un velo di maionese in sostituzione del pesto. Insomma le varianti sono molte, ma la caratteristica del panino è data dalla michetta che rende la ricetta molto gustosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>