Torta salata alle cipolle di Anna Moroni

di Ishtar 0



Di torte salate alle cipolle ne ho provate diverse negli anni ma mai, e dico mai, nulla di così allettante. Ricetta di Anna Moroni, quella che ne viene fuori è una preparazione rustica, ricca a tratti delicata, con un ripieno cremoso e con un inconfondibile sentore di pancetta. Io ho letteralmente adorato l’incontro tra la friabilità della pasta briseè, la cremosità della besciamella e il sapore delicato e dolce delle cipolle.

Torta salata alle cipolle


Ingredienti

1 rotolo di pasta briseè | 400 ml di besciamella | 250 g di cipolle bianche | 75 g di strutto | 100 g di pancetta affumicata

Preparazione

  Rivestire una teglia con la pasta brisè avendo cura di coprire i bordi e di punzecchiarla diffusamente con una forchetta.

  Affettare le cipolle e farle rosolare nello strutto caldo fino a doratura. Tagliare la pancetta a striscioline e farla rosolare qualche istante quindi fare cuocere la pasta briseè in forno caldo, in bianco, a 180° per 20-25 minuti.

  Tirare fuori dal forno, disporre sopra la besciamella e le cipolle e cospargere con la pancetta. Far cuocere ancora in forno caldo per altri 20 minuti circa. Sfornare e servire caldo.

La torta salata alle cipolle rappresenta una sorta di quiche che, con qualche piccolo accorgimento, come l’utilizzo della besciamella e della pasta brisè già pronte, diventa anche super veloce da realizzare. Ottima sia da inserire in un buffet che come antipasto intrigante, la torta salata alle cipolle si presta anche come secondo piatto da accompagnare con un contorno di verdure o di patate cotte al forno, o ancora con una insalata mista. A questo proposito vi consiglio vivamente di provare anche la torta salata con besciamella e carciofi, la torta salata di carne e carciofi e la torta salata con funghi e castagne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>