Ricette antipasti di pesce: Spiedini di gamberi piccanti

di Roberto 0



Sole e temperature calde sono un richiamo perfetto per il mare e per i piatti a base di pesce. Portate leggere e molto stuzzicanti sono quello che ci vuole per colmare il desiderio di trascorrere giornate intere all’aria aperta con il solo pensiero di far riscaldare la propria pelle ai raggi del sole. E dopo i barbecue di ieri, la voglia di stare al sole è tanta! Ahi me, la settimana prosegue e si torna a lavoro. Ma la sera, rientrando in casa, potremmo dare alla cena un tocco estivo e brioso iniziando con una buona ricetta di antipasto che ci trasporti sui lidi assolati: gli Spiedini di gamberi piccanti.

Spiedini di gamberi piccanti


Ingredienti

1 chilo di gamberi già sgusciati | 12 pomodorini | 1 piccolo peperone giallo | 1 cipolla rossa | 1 piccola zucchina | succo di un limone verde | peperoncino in polvere | 2 o 3 gocce di Tabasco | olio extravergine d'oliva | sale

Preparazione

  Sciacquate i gamberi, scolateli e poi asciugateli tamponandoli delicatamente con della carta assorbente. Mescolate il succo di limone, il Tabasco ed un pizzico di sale quindi bagnate i gamberi con questo intingolo e lasciateli riposare mentre preparerete gli altri ingredienti.

  Spuntate la zucchina, lavatela e tagliatela a fettine di circa 1cm di spessore. Lavate i pomodorini ed eliminate il picciolo. pelate e lavate la cipolla e tagliatela a tocchetti. Eliminate il picciolo del peperone, apritelo a metà e svuotatelo dei semi e dei filamenti, lavatelo e poi tagliatelo a pezzi.

  Bagnate degli spiedini di legno con l’intingolo di limone utilizzato per i gamberi. Sgocciolate i gamberi, lasciando da parte il succo di limone, quindi cospargeteli con un po’ di peperoncino in polvere, dosandolo a vostro piacimento. Infilzate in ogni spiedino, alternandoli, un gambero, un pezzo di peperone, uno di cipolla, un pomodorino ed una fettina di zucchina.

  Fate in modo che ogni spiedino abbia almeno 3 gamberi. Formate gli spiedini fino ad esaurire gli ingredienti. Adesso lasciate scaldare per bene una piastra leggermente spennellata con dell’olio, quindi mettete a cuocere gli spiedini. Quando le verdure ed i gamberi saranno cotti in entrambi i lati, aggiustate di sale, posate gli spiedini su un piatto piano e bagnateli con il succo di limone. Per servirli, disponete gli spiedini in bicchieri dai bordi alti.

La ricetta di oggi non è da consigliare a tutti, ma solo a chi ama e non è infastidito dal piccante, ma che anzi con il piccante va a nozze! Gli Spiedini di gamberi piccanti hanno quel pizzicorio che solletica il palato che viene smorzato dalla frescura della verdure che vi sono negli spiedini e nell’insieme, le due sensazioni, si bilanciano e si alternano perfettamente. Se questa ricetta è stata di vostro gradimento vi suggeriamo, inoltre, di provare questi altri piatti proposti da Ginger&Tomato: gli spiedini di rana pescatrice, gli spiedini di pesce spada o gli spiedini di code di scampi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>